Incremento del 3% nel 2018 per il mercato della pulizia professionale

09 Luglio 2019 - imprese & dealers

Incremento del 3% nel 2018 per il mercato della pulizia professionale

Con un fatturato complessivo di 1.780.529.716 €, il settore del cleaning professionale mostra un comparto sano, in crescita sia in Italia, sia all’estero. Un trend positivo, confermato dall’annuale indagine di AfidampFAB, l’Associazione Fabbricanti Italiani Macchine, Prodotti e Attrezzi per la Pulizia Professionale e l’Igiene degli ambienti, che rappresenta a livello nazionale la filiera delle aziende che fabbricano prodotti per la pulizia professionale.

Si conferma quindi il benessere del settore anche nel 2018, a riconferma di quanto già registrato nelle precedenti edizioni dell’indagine. In particolare grazie alla forte crescita di fatturato dei produttori di prodotti chimici, il comparto che registra i risultati migliori, con un +7%. In aumento anche il settore dei produttori di macchine (+6%), di carta (+5%) e di fibre/panni (+5%). Rimane sostanzialmente stabile il settore attrezzature (+0,4%), mentre mostrano un calo il comparto altri prodotti (-10%), che include dispenser per sapone e diffusori deodoranti, asciugamani elettrici/aria calda, batterie e caricabatteria, spazzole e dischi trascinatori, prodotti non classificabili. In calo anche accessori e ricambi macchine (-11%). Dati che riportano ai valori del 2016, dato che entrambi questi settori avevano registrato una crescita a doppia cifra nell’indagine dello scorso anno.

I dati dell’indagine confermano in ogni caso l’andamento positivo che aveva visto l’intero settore in ripresa già nel biennio precedente, con una crescita, nel 2016-2017 del 5%. In particolare il mercato italiano fa registrare, nel 2018 una crescita del 3%  rispetto all’anno precedente e un fatturato globale di 848.685.612 €. Stessa percentuale di crescita, 3%,  per l’esportazione con un fatturato totale di 931.844.105 €.

Nel complesso un mondo di imprese, attive in tutti i settori del cleaning, che dimostrano di cavalcare il mercato, generando lavoro e business sia a livello domestico, sia a livello internazionale.

DATI GLOBALI

Composizione percentuale del fatturato totale:

  • le macchine, in termini di fatturato, rappresentano il 33% del totale produzione, con 146.367 €
  • i prodotti chimici il 12%, con 223.027.561 €
  • le attrezzature il 4%, con 71.087.917 €
  • la carta, destinata all’uso professionale, il 34% con 601.374.704 €
  • fibre e panni il 2% con 31.760.807 €
  • accessori e ricambi macchine il 5%, con 87.161.454 €
  • altri prodotti il 10% con 181.970.906 €

https://www.afidamp.it

Tags:
“Il Bonus sanificazione va rifinanziato adeguatamente”

“Il Bonus sanificazione va rifinanziato adeguatamente”

30 Settembre 2020 - imprese & dealers

Lorenzo Mattioli, presidente di Confindustria Servizi HCFS (Hygiene, Cleaning & Facility Services, Labour Safety Solutions) ha dichiarato in una nota: “Il bonus sanificazione promosso dalle nostre imprese per garantire sicurezza e igiene agli ambienti di lavoro e in generale nei luoghi a rischio contagio, alla prova dei fatti si è rivelato insufficiente. Siamo al fianco di tutti quei settori produttivi…
Forum Pulire: il ruolo della donna nel mondo del lavoro

Forum Pulire: il ruolo della donna nel mondo del lavoro

29 Settembre 2020 - imprese & dealers

Sarà l’argomento della mattinata inaugurale di Forum PULIRE dedicato ai servizi integrati, in programma il prossimo 13 ottobre. Ne discuteranno Jenean Merkel Perelstein, antropologa e business strategist, Giulio Sapelli, economista, storico e accademico, Luca Barbareschi, attore, regista e produttore, Lucia Aleotti, consigliere di A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite Srl, Elly Schlein, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna. Il ruolo della donna nel…
Attenzione ai panni…….sporchi!

Attenzione ai panni…….sporchi!

29 Settembre 2020 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.7-8 2020) In uno degli ultimi rapporti ISS COVID-19 · n. 20/2020 Rev.2 (e non solo qui) sono ben spiegati i disinfettanti da utilizzare per l’inattivazione di questo virus e viene anche richiesto di utilizzare panni o frange monouso per le pulizie. CLICCARE PER LEGGERE L’ARTICOLO…
Testate