European Cleaning Awards, candidature entro il 15 ottobre

22 Settembre 2021 - imprese & dealers

European Cleaning Awards, candidature entro il 15 ottobre

Il “save the date” è per il giorno 28 aprile 2022 presso Le Plaza di Bruxelles. L’occasione è delle più prestigiose nel settore della pulizia professionale: in quella data, ancora lontana, si terrà infatti la cerimonia di premiazione degli European Cleaning & Hygiene Awards 2022,non avendo potuto svolgersi nel 2020 a causa della pandemia da Covid 19. GSA è media partner per l’Italia.

Aperte le candidature, c’è tempo fino al 15 ottobre

Intanto si sono aperte le candidature (da inviare entro il 15 ottobre la modulistica si può trovare sul sito  https://www.echawards.com/) ai premi promossi da European Cleaning Journal che riconoscono gli standard di eccellenza nel settore della pulizia professionale e che sono, di fatto, gli unici riconoscimenti paneuropei per il settore. Come ormai da tradizione il premio verrà assegnato per categoria.

Le categorie del premio

Stavolta in gara c’è una novità per questa edizione ed è l’Impresa Startup dell’Anno.  Ecco le altre categorie

Miglior uso delle soluzioni tecnologiche avanzate da parte dei fornitori di servizi

Una grande quantità di nuove  tecnologie sono ora a disposizione delle imprese di servizi: dalla robotica alla gestione remota delle macchine per le pulizie, al monitoraggio smart della qualità, al calcolo e la pianificazione; alla manutenzione intelligente delle toilette per mezzo di dispenser all’avanguardia; oppure l’e-learning per gli addetti ai servizi di pulizia, qualsiasi cosa apporta un nuovo potenziale significativo per operazioni più professionali e affidabili. I candidati dovranno dimostrare di avere abbracciato le soluzioni tecnologiche informatiche più recenti  all’interno della loro organizzazione e dimostrare come hanno adottato sistemi che abbiano mostrato dei benefici molto reali in termini di efficienza, produttività, affidabilità e trasparenza.

 Investimento nel training

 Ogni organizzazione può avere veramente successo se dispone di un team di persone adeguatamente qualificate e ben addestrate. E questo è ancora più vero nel settore del cleaning professionale che dà lavoro letteralmente a milioni di persone in tutta Europa.  I giudici valuteranno l’impegno nel training che va oltre le competenze di base richieste per eseguire un lavoro. I candidati dovranno dimostrare come il loro programma di training sai integrato nella cultura della loro organizzazione –  comprendendo elementi che permettano ai loro dipendenti di svilupparsi a livello personale, di espandere la loro conoscenza, progredire nel loro ambiente e in cambio migliorare i servizi da loro offerti.  L’ammissione è aperta a qualsiasi tipologia di impresa o organizzazione che opera nel settore del cleaning professionale, non esclusivamente ai fornitori di servizi.

Eccellenza nella collaborazione cliente/impresa

La natura delle forniture di servizi di pulizia esternalizzati è cambiata in modo significativo negli ultimi anni in quanto i clienti sono più informati e si aspettano una  collaborazione con  i loro fornitori, non semplicemente  un servizio al prezzo più basso.

I candidati dovranno dimostrare esattamente come hanno operato per creare una stretta collaborazione con clienti chiave e come ciò abbia creato un rapporto di collaborazione e i benefici reciproci che ne sono risultati.

Migliore prassi di sostenibilità

Il termine ‘sostenibilità’ è stato coniato per la prima volta nel rapporto Brundtland del 1987 per “l’abilità di soddisfare le necessità del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare le loro necessità”. Avere cura dell’ambiente è una parte importante della sostenibilità ma non riguarda solamente utilizzare o produrre soluzioni e prodotti che siano ‘verdi’.La sostenibilità richiede un approccio continuo e permanente.  Questa categoria è aperta a tutte le attività che operano nell’ambito del settore del cleaning professionale  – servizi, produzione e distribuzione. I candidati devono dimostrare come i principi di sostenibilità siano fondamentali per la loro cultura aziendale e le iniziative chiave che sono state promosse.

Sostegno alla diversità sul luogo di lavoro
Il settore del cleaning professionale dà impiego a milioni di persone in tutta Europa e per tutte le imprese che offrono servizi di pulizia, il costo della forza lavoro è il costo più elevato. Il settore, infatti, è letteralmente tutto basato sulle persone.  I candidati dovranno illustrare quali sono le loro politiche chiave per attrarre nuovo personale eterogeneo al settore, fornire loro le tecniche di cui hanno bisogno, incoraggiare il loro continuo sviluppo professionale e dare responsabilità e avanzamento di carriera.

Migliore iniziativa per rialzare il profilo del settore del cleaning professionale

Il settore del cleaning professionale ha delle ripercussioni su ogni area della nostra vita quotidiana – sia che si tratti di edifici pubblici, supermercati e uffici oppure scuole, stazioni ferroviarie, aeroporti o impianti di lavorazione degli alimenti.  E in nessun luogo l’eccellenza nella pulizia è più importante che nel settore sanitario. La vera sfida si presenta nel trasmettere questo messaggio al mondo intero  e rialzare il profilo del settore del cleaning professionale e il ruolo vitale che esso svolge. I candidati dovranno fornire evidenza delle loro campagne e iniziative designate ad aumentare la consapevolezza dell’importanza e dei benefici dell’utilizzare servizi e prodotti di pulizia professionale. Questo può essere sia a livello locale che su scala più ampia.

Innovazione tecnologica dell’anno

La tecnologia sta finalmente iniziando ad avere un impatto significativo su come le operazioni di pulizia vengono gestite in quanto i fornitori di servizi cercano efficienza, produttività e un rapporto più vantaggioso con i loro clienti e con i propri dipendenti. Questa categoria è aperta a qualsiasi tipologia di innovazione, che sia basata su un prodotto o su un sistema. I candidati dovranno illustrare come la loro innovazione  possa avere un impatto sull’attività delle pulizie e quali siano i benefici che vi apporta.

Leader dell’anno

La leadership origina dall’influenza sociale, non dall’autorità o dal potere, non ha nulla a che vedere con un titolo professionale e  non ci sono particolari caratteristiche o attributi personali, ci sono invece numerosi stili e numerosi percorsi per una leadership ottimale. I candidati per questa categoria devono essere nominati da una persona che lavora con loro all’interno della stessa organizzazione.  Le candidature possono provenire da qualsiasi tipologia di attività operante all’interno del settore del cleaning professionale.

Premio Astro Nascente

Come tutti coloro che operano all’interno del settore del cleaning professionale sanno, sono le persone che danno il maggiore contributo e che fanno funzionare tutta l’attività. Questo premio riconosce nuovi talenti all’interno del settore, identificando gli individui che hanno avuto un impatto significativo all’interno della propria organizzazione e che stanno dimostrando potenziale per eccellere in futuro. I candidati per questa categoria devono essere nominati da una persona che lavora con loro all’interno della stessa organizzazione, oppure dai loro clienti.

Come iscriversi

Il modulo di iscrizione può essere trovato sul sito web del Premio: www.echawards.com

Per ulteriori informazioni, visitare www.echawards.com o contattare awards@europeancleaningjournal.com

 

 

Controlli green pass in azienda? Geias ha la soluzione!

Controlli green pass in azienda? Geias ha la soluzione!

22 Ottobre 2021 - imprese & dealers

Geias ha sviluppato per le Aziende una completa Soluzione gestionale per adempiere alla norma sul controllo del Green Pass dei dipendenti nei luoghi di lavoro. Il servizio aiuta le imprese a pianificare, eseguire e monitorare i controlli in tempo reale, a effettuare centralmente i controlli sui dipendenti che operano su siti esterni e a registrare le attività svolte per assolvere…
European Cleaning & Hygiene Awards: consigli per le candidature

European Cleaning & Hygiene Awards: consigli per le candidature

21 Ottobre 2021 - imprese & dealers

La data della quinta edizione dei premi European Cleaning & Hygiene Awards è in agenda e il termine ultimo per le nomination ( 22 novembre) si avvicina velocemente. Michelle Marshall, redattrice di European Cleaning Journal e fondatrice dei premi European Cleaning & Hygiene Awards, condivide i suoi consigli migliori per far colpo sui giudici.  Dopo il periodo di sospensione a…
CNS tra le 100 imprese italiane vincitrici del Sustainability Award

CNS tra le 100 imprese italiane vincitrici del Sustainability Award

20 Ottobre 2021 - imprese & dealers

Il Consorzio Nazionale Servizi è tra le 100 eccellenze sostenibili italiane. La classifica, stilata da Credit Suisse e Kon Group, premia le imprese che si sono distinte per la capacità di portare avanti una crescita sostenibile, inclusiva e stabile, creando valore per la comunità. L’importante riconoscimento è stato consegnato l’11 ottobre a Milano nel corso del “Sustainability Award” con l’inserimento…
Testate