“I metodi biologici nell’IPM”

13 Novembre 2018 - disinfestazione

“I metodi biologici nell’IPM”

Si svolgerà il prossimo 27 novembre alle ore 9,30 presso l’Hotel Palatino di Roma (via Cavour, 213/M) il convegno sul tema “I metodi biologici nell’IPM “. Si tratta di una giornata specialistica, promossa da ANID, sulla gestione Integrata degli infestanti (mosche ed acari) in allevamenti, agriturismi, industrie alimentari, discariche, compostaggi. La partecipazione prevede la cessione di crediti formativi attestati e documentati dagli esperti presenti

Il connubio “disinfestatore = avvelenatore”è oggi molto diffuso nell’opinione pubblica ma i cambiamenti delle Normative Europee, uniti alle richieste sempre più vincolanti da parte delle filiere, stanno modificando radicalmente le pratiche di difesa antiparassitaria. Inoltre, sempre minori principi attivi a disposizione, rischio di insorgenza di resistenza, protocolli locali ed internazionali che limitano o vietano l’uso dei biocidi, stanno facendo affermare sempre di più tecniche di difesa biologiche/ecologiche atte a sostituire od integrare i più comuni insetticidi.

Il programma del convegno prevede, dopo i saluti introduttivi del presidente ANID Marco Benedetti, le relazioni di Guglielmo Pampiglione (Consulente Pest Management) sul tema “Prospettive future di IPM con metodi biologici”, di Dino Scaravelli (Università di Bologna) sul tema “Approccio metodologico nel controllo biologico delle specie infestanti”, di Luca Lombardi (esperto IPM con metodi biologici) su “Strategie di gestione delle problematiche da infestanti con insetti utili”.

Seguirà, dopo il coffee break offerto da Enthomos, la relazione di Valter Tatini (esperto IPM con metodi biologici) sul tema “Strategie di gestione delle problematiche da infestanti con insetti utili”.

Modulo di adesione

 

Perché le zanzare pungono? Lo spiega una ricerca

Perché le zanzare pungono? Lo spiega una ricerca

30 Luglio 2019 - disinfestazione

Perché le zanzare ci pungono? Con la stagione estiva  la domanda, come ogni anno, torna di stretta attualità. Perché le femmine, l’unico dei due sessi a pungere, hanno bisogno del sangue per poter produrre le uova e riprodursi.Ma quali sono i meccanismi molecolari che regolano lo stimolo a pungere nelle zanzare femmine? Uno studio coordinato da Paolo Gabrieli, ora al…
A Pisa la conferenza IOBC su “Integrated Protection of Stored Products”

A Pisa la conferenza IOBC su “Integrated Protection of Stored Products”

25 Luglio 2019 - disinfestazione

Si svolgerà dal 4 al 6 settembre 2019 a Pisa la 12a conferenza del gruppo di lavoro IOBC-wprs (OILB-srop) su “Protezione integrata delle derrate alimentari”.  La conferenza è organizzata dal Dipartimento Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università di Pisa. Il presidente dell’evento è il prof. Pasquale Trematerra(Università del Molise, nella foto) e l’organizzazione locale è curata dalla prof.ssa Barbara Conti (Università…
Corso ECM online sulle zanzare

Corso ECM online sulle zanzare

23 Luglio 2019 - disinfestazione

È disponibile sulla piattaforma IZSVe Learning Store dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie il corso online ECM “Artropodi vettori di patogeni per l’uomo e gli animali: zanzare”. Negli ultimi anni i fattori correlati a cambiamenti climatici e alla globalizzazione, hanno aumentato il rischio di introduzione e diffusione di patogeni di interesse medico umano e veterinario trasmessi da vettori. Parallelamente, si sta…
Testate