Gestione e controllo degli infestanti nell’industria alimentare

21 Aprile 2021 - disinfestazione

Gestione e controllo degli infestanti nell’industria alimentare

di Daniele Ferrari, Marketing Mamager Bayer

Negli audit BRC Global Standards le Non conformità che riguardano l’area del controllo insetti e roditori (Pest Control) riguardano il 15-20% dei siti certificati negli Stati Uniti e nel Regno Unito.
Queste Non conformità non riguardano tanto l’efficacia del servizio erogato dalle imprese, quanto la fase di analisi del sito
e della pianificazione degli interventi. Per migliorare questi risultati è importante la collaborazione tra Responsabili Qualità e Tecnici delle imprese di disinfestazione professionale.
Quali sono le aspettative dei Responsabili dell’industria alimentare nei confronti delle imprese di disinfestazione? Quali sono
le priorità dell’impresa di disinfestazione durante l’ispezione del sito? Quali sono gli aspetti del servizio di Pest Control che imprese di disinfestazione e aziende alimentari ritengono più importanti?

Ricerca di mercato USA e Regno Unito
Per rispondere a queste e ad altre domande sui servizi di gestione e controllo degli infestanti nell’industria alimentare Bayer e BRC Global Standard hanno condotto una ricerca di mercato negli USA e nel Regno Unito, coinvolgendo 200 responsabili tecnici delle imprese di disinfestazione e 200 responsabili dell’industria alimentare che si occupano di qualità e sicurezza alimentare.
Abbiamo iniziato con una dettagliata indagine qualitativa con i Technical Managers di grandi imprese di disinfestazione (Stati
Uniti e Regno Unito) per individuare quali siano le fasi della relazione professionale. Dopo di che abbiamo approfondito il tutto tramite interviste telefoniche ai tecnici delle imprese di disinfestazione e un questionario online ai Responsabili di aziende alimentari.

Risultati emersi
I risultati sono chiari e tutt’altro che scontati. La fotografia che emerge da questa indagine è che obiettivi e aspettative delle imprese di disinfestazione e dei responsabili dell’industria alimentare sono molto allineati. Nonostante questo, si evidenziano anche aree di miglioramento, evidenziate da entrambe le parti, oltre che la necessità di una comunicazione inclusiva e di attività per definire il ruolo di tutte le persone coinvolte nelle attività di ispezione, di erogazione del servizio e di mantenimento della relazione commerciale.
Ad esempio i responsabili dell’industria alimentare si aspettano che l’impresa di disinfestazione illustri in quale modo saranno
affrontati i rischi specifici del sito mettendo in evidenza come saranno soddisfatti i requisiti di sicurezza alimentare, compresi quelli che derivano dagli standard volontari: appare chiaro come i clienti non gradiscano un approccio standardizzato all’ispezione e all’impostazione del contratto, e preferirebbero che il disinfestatore fosse in grado di comprendere le loro specifiche necessità. I disinfestatori invece riferiscono che non è sempre possibile fare un sopralluogo del sito: questa è una barriera importante pe run preventivo accurato e per l’erogazione del servizio. L’accessibilità a tutte le aree del sito è molto importante.

Conclusioni
Per riassumere i risultati di questa indagine, abbiamo stilato un elenco di suggerimenti validi per entrambe le parti: le conclusioni hanno generato una checklist sulla quale impostare più efficaci programmi di gestione e controllo degli infestanti. Anche se possono sembrare suggerimenti dettati semplicemente dal buon senso, la pressione sotto la quale vengono eseguite le attività di pest control dimostra come questi aspetti siano a volte trascurati. I principali suggerimenti derivanti dall’indagine possono essere riassunti come segue:
• Garantire all’impresa di disinfestazione l’accesso e un tempo adeguato per l’ispezione del sito/stabilimento alimentare
• Mettere in evidenza come saranno soddisfatti i requisiti di sicurezza alimentare, anche quelli definiti dagli standard volontari
• Coinvolgere il personale del sito nell’identificazione degli infestanti e nelle attività di prevenzione
• Stabilire chiaramente ruoli e responsabilità del personale dell’impresa di disinfestazione e di quello dell’azienda alimentare
• Registrare accuratamente i problemi risolti e i miglioramenti ottenuti
• Mantenere una comunicazione frequente e un costante coinvolgimento tramite la formazione.
I risultati migliori nella prevenzione e nella lotta a insetti e roditori si possono ottenere con una collaborazione efficace tra le due parti.
E’ possibile scaricare il Libro Bianco del Pest Control nell’industria alimentare dal sito internet es.bayer.it.

Completato il “Quaderno dei Rifiuti” A.N.I.D.

Completato il “Quaderno dei Rifiuti” A.N.I.D.

22 Giugno 2021 - disinfestazione

In occasione della Giornata Mondiale della Disinfestazione il 6 giugno scorso, A.N.I.D. ha illustrato il grande lavoro svolto dall’Associazione sulla tematica dei rifiuti nel settore. A tale proposito, nei mesi scorsi è stata creata un’apposita Commissione, composta dall’Avvocato Roberta Agnoletto e dai Consiglieri A.N.I.D. Emanuela Ascione, Paolo D’Intino e Francesco Saccone, che ha dato vita al cosiddetto “Quaderno dei rifiuti”.…
Webinar su gestione rifiuti, “la disinfestazione sostenibile”, UNI EN 16636

Webinar su gestione rifiuti, “la disinfestazione sostenibile”, UNI EN 16636

14 Giugno 2021 - disinfestazione

Il webinar gratuito, organizzato da AIDPI, vuole aggiornare le aziende che si occupano di Pest Management su tematiche attuali e di forte interesse per la loro crescita aziendale e professionale. L’appuntamento è da remoto il 18 giugno dalle ore 14:30 alle ore 17:30. Verrà presentata la revisione delle linee guida di gestione dei rifiuti che l’associazione ha steso nel 2019…
Al via il XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia

Al via il XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia

07 Giugno 2021 - disinfestazione

Da oggi all’11 giugno verranno presentati i risultati di centinaia di studi, dalla salvaguardia delle api agli effetti del cambiamento climatico. Organizzato dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino si svolgerà in modalità streaming.   Lunedì, 7 giugno alle 15,30, si apre il XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia (CNIE) organizzato dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali…
Testate