Infortunio da Covid, l’Inail: responsabilità datoriali solo per dolo o colpa

20 Maggio 2020 - imprese & dealers

Infortunio da Covid, l’Inail: responsabilità datoriali solo per dolo o colpa

Secondo l’Inail l’infortunio sul lavoro per Covid-19 non è collegato alla responsabilità penale e civile del datore di lavoro, che risponde solo per dolo o colpa. Lo ha precisato l’ente assicurativo in una nota del 15 maggio, dopo che tra febbraio e aprile sono pervenute oltre 28 mila denunce di infortunio legate al Coronavirus.

“In riferimento al dibattito in corso sui profili di responsabilità civile e penale del datore di lavoro per le infezioni da Covid-19 dei lavoratori per motivi professionali – precisa l’Inail- è utile precisare che dal riconoscimento come infortunio sul lavoro non discende automaticamente l’accertamento della responsabilità civile o penale in capo al datore di lavoro”.

Quest’ultima, infatti, deve essere rigorosamente accertata, attraverso la prova del dolo o della colpa del datore di lavoro, con criteri totalmente diversi da quelli previsti per il riconoscimento del diritto alle prestazioni assicurative Inail. Dunque il riconoscimento dell’infortunio da parte dell’Istituto non assume alcun rilievo per sostenere l’accusa in sede penale né civile.

L’Istituto ricorda inoltre che “la molteplicità delle modalità del contagio e la mutevolezza delle prescrizioni da adottare sui luoghi di lavoro, oggetto di continuo aggiornamento da parte delle autorità in relazione all’andamento epidemiologico, rendano peraltro estremamente difficile la configurabilità della responsabilità civile e penale dei datori di lavoro”.

Link Comunicato Inail

https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/sala-stampa/comunicati-stampa/com-stampa-responsabilita-datore-lavoro-infortunio-covid-19.html

Tags:
Laguardia “La sfida sarà uscire rafforzati dall’emergenza”

Laguardia “La sfida sarà uscire rafforzati dall’emergenza”

29 Maggio 2020 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.4, aprile 2020) Andrea Laguardia, responsabile Pulizie, Servizi integrati,FM, Igiene ambientale e ristorazione di Legacoop  Produzione&Servizi, nata dall’unione della Produzione e Lavoro e quella dei Servizi, sottolinea il ruolo essenziale delle imprese in questo momento di emergenza: “Una crisi che rafforza il ruolo del settore e dei soggetti di rappresentanza”. CLICCARE PER LEGGERE L’ARTICOLO  …
Chimici in prima linea contro il dilagare del virus

Chimici in prima linea contro il dilagare del virus

28 Maggio 2020 - sanità

(Tratto da GSA n.4, aprile 2020) “Di punto in bianco il mercato è almeno triplicato, e molte aziende chimiche si sono trovate in difficoltà rispetto all’enorme aumento della richiesta e alle difficoltà di approvvigionamenti di materie prime”. Così Matteo Marino di Kemika e del Gruppo di lavoro “Chimici” di Afidamp descrive la situazione inattesa provocata dal dilagare del virus. “Dalla…
Ristorazione: le linee guida di Afidamp e Fipe per la corretta sanificazione

Ristorazione: le linee guida di Afidamp e Fipe per la corretta sanificazione

28 Maggio 2020 - hotel & catering

Un documento specifico per dare indicazioni chiare sulle operazioni di sanificazione e gli interventi di pulizia necessari per la riapertura e il mantenimento delle condizioni di sicurezza nei locali aperti al pubblico Bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie stanno finalmente tornando a lavorare e chi si accinge a riaprire dovrà garantire la sicurezza di tutti, dai clienti ai dipendenti. Per questo AFIDAMP…
Testate