FMI – Facility Management Italia

FMIFacility Management Italia (FMI) è la rivista trimestrale per gli operatori del nuovo mercato dei servizi integrati di Facility Management (FM) che mette a disposizione degli operatori un panorama documentativo ed informativo di assoluto rilievo per agire al meglio all’interno del settore. Concepita appositamente per committenti pubblici e privati, imprese di servizi, professionisti e studiosi, FMI è la prima rivista tecnico-scientifica italiana  per il settore che fornisce costantemente contributi documentativi e informativi di natura sia metodologica che applicativa, all’interno di un’attenta “copertura” tecnico-scientifica.

FMI esplora la disciplina ed il mercato del Facility Management, inteso come gestione integrata dei servizi e dei processi rivolti ai beni immobiliari urbani, agli spazi e alle persone, non rientranti nel “core business” di un’organizzazione,ma assolutamente necessari per il suo funzionamento. La rivista, oltre a presentare gli aspetti di innovazione e di problematicità del settore, basa il suo carattere editoriale anche sulla individuazione, presentazione e diffusione di “case study” specifici” e “best practice” di riferimento metodologico e applicativo, assistendo gli utenti nella risoluzione dei problemi riscontrabili all’interno del settore.

Al centro dell’attenzione sono posti  i servizi di FM maggiormente relazionati alla gestione in esercizio dei patrimoni immobiliari e urbani, tra cui in particolare servizi di manutenzione dei sistemi edilizi e impiantistici, servizi di energy management, servizi di space management, servizi di censimento anagrafico, servizi di gestione flotte, servizi di ristorazione, servizi di accoglienza e custodia accessi, servizi di pulizia, sanificazione, igiene ambientale.

Facility Management Italia  è strutturata in cinque “sezioni” principali di articolazione:

– la sezione Attualità, incentrata sul confronto (attraverso interviste, forum, ecc.) con operatori “rappresentativi” sotto il profilo istituzionale della “domanda” e dell’offerta” settoriale (rappresentanti di istituzioni a livello centrale e locale, rappresentanti di associazioni di categoria, ecc.);

– la sezione Approfondimenti e la sezione Esperienze & best practice, con articoli organizzati in un’ottica rispettivamente di “problem setting” e di “problem solving” in riferimento ad aree tematichechiave, tra cui in particolare l’innovazione e la qualità dei processi e dei servizi, la legislazione e gli appalti, la normativa tecnica, la formazione e la ricerca applicata, i nuovi ambiti di mercato, le realtà operative e le esperienze sul campo del mercato italiano ed europeo;

– la sezione Documenti, con una rassegna/recensione informativo-documentale di libri, articoli, news, documenti non pubblicati, siti internet, norme, capitolati, convegni e corsi di formazione relazionati alla disciplina e al mercato del Facility Management.

– l’area Mondo FM dedicata alle notizie provenienti dalle aziende e completata dagli annunci di mostre, convegni e seminari. FM ospita anche le inserzioni degli operatori commerciali interessati a promuovere la propria immagine in un contesto di altissima attenzione.

Una pubblicazione del genere non può esimersi dall’avere alle spalle un solido soggetto capace di certificare e gestire al meglio la parte scientifica dei contenuti. FMI si avvale così della consulenza di Terotec, il “laboratorio tecnologico-scientifico” di riferimento nazionale che ha per scopo istituzionale la promozione, lo sviluppo e la diffusione della cultura e dell’innovazione nel campo della manutenzione e della gestione dei patrimoni immobiliari e urbani. Il Comitato Scientifico che indirizza l’orientamento dei contenuti della rivista esprime le competenze di esperti settoriali tra i più riconosciuti e qualificati in ambito nazionale ed europeo, operanti nel mondo della committenza pubblica, dell’imprenditoria, dell’università, della ricerca scientifica, della normazione tecnica.

Testate