Gli European Cleaning & Hygiene Awards investono sull’innovazione

22 Luglio 2021 - imprese & dealers

Gli European Cleaning & Hygiene Awards investono sull’innovazione

Aperte le candidature per gli European Cleaning & Hygiene Awards: c’è tempo per l’iscrizione fino al 15 ottobre prossimo, mentre i vincitori saranno rivelati durante la cerimonia di premiazione che si terrà il 28 aprile 2022 presso Le Plaza Hotel a Bruxelles.  A GSA, media partner dell’evento, Michelle Marshall, redattrice di European Cleaning Journal e fondatrice dei premi, spiega come l’industria del cleaning ha raccolto la sfida della pandemia e ha risolto i problemi grazie all’innovazione. 

Fin dall’inizio della pandemia, è stato subito chiaro il fatto che il settore delle pulizie e dell’igiene ha avuto un ruolo importantissimo da svolgere nella lotta contro il virus. Essendo fra le principali linee di difesa contro il COVID-19, i servizi di pulizia e igiene erano estremamente richiesti. Con un nuovo nemico infettivo da affrontare e una crescente inquietudine fra il pubblico, c’era la  grande necessità per il settore di agire velocemente per far fronte alle situazioni che si evolvevano costantemente.  Le imprese che hanno agito velocemente si sono attivate subito per adattare le gamme dei loro prodotti e servizi per essere in grado di affrontare le nuove sfide. Nel primissimi giorni del 2020 abbiamo visto un’ondata di nuovi prodotti immessi sul mercato.  Dai disinfettanti ai gel antibatterici e igienizzanti per le mani,  il settore è stato improvvisamente inondato da prodotti che vantano di eliminare il virus. Ovviamente non tutti  hanno avuto successo, ma alcuni di questi prodotti hanno avuto importanti risultati nella lotta contro i batteri.

Mentre la situazione con il COVID-19 continuava nella spirale fuori controllo, era evidente che l’innovazione non poteva essere riservata solo per lo sviluppo dei prodotti. I servizi che venivano offerti dovevano essere cambiati e così pure il sistema di comunicazione con i clienti del settore per migliorate l’efficienza e il valore. E’ vero che adesso abbiamo a nostra disposizione dei prodotti incredibili, ma abbiamo anche nuovi servizi  tecnologici e modi di operare più agili. Non forniamo più solamente il lavoro normale da svolgere ma stiamo anche aggiungendo valore grazie a nuovi servizi che danno ai clienti la rassicurazione di cui hanno bisogno per ritornare alla vita di prima della pandemia. Inoltre stiamo operando con i nostri clienti in modo più collaborativo come non era mai stato prima d’ora mettendo la trasparenza  al centro della fornitura del lavoro. Ciò che è stato così stimolante da vedere è il modo in cui il settore ha raccolto la sfida,    compreso i problemi e creato soluzioni tangibili che, non solo ci  faranno superare questa pandemia, ma che probabilmente rimarranno rilevanti per gli anni a venire.

Riconoscere questo successo

 La vera ragione dietro i premi European Cleaning & Hygiene Awards è quella di riconoscere quando  gli operatori del settore sono andati ben oltre le aspettative, per celebrare i successi e puntare i riflettori sul loro talento. “Ognuna delle nostre categorie premia l’innovazione di qualche tipo, sia che sia tratti di un nuovo prodotto lanciato in risposta al COVID-19, l’approccio di un’azienda al training, un impegno verso la sostenibilità adottando nuove prassi oppure uno stile di leadership esclusivo che si distingue dagli altri” spiega Michelle Marshall, redattrice di European Cleaning Journal e fondatrice di European Cleaning & Hygiene Awards, Gli ultimi 18 mesi sono stati incredibilmente difficili per tutti e dobbiamo ricordarci che le persone dietro le imprese che celebriamo hanno avuto anche loro dei problemi personali che hanno dovuto mettere da parte per superare le sfide del settore. Quindi se c’è mai stato un momento nel quale celebrare i successi  dell’innovazione, questo momento è adesso. Non vediamo l’ora di sentire tutte le storie ispiratrici mentre le iscrizioni continuano ad arrivare in grande numero”.

Per scoprire come potete essere coinvolti in questi premi e visionare le categorie, visitare il sito:  www.echawards.com

Green pass a Issa Pulire 2021

Green pass a Issa Pulire 2021

27 Luglio 2021 - sanità

ISSA PULIRE si appresta ad accogliere visitatori ed espositori in un ambiente reso ancora più sicuro dalle misure previste dal dpcm del 22 luglio, che consente l’ingresso in fiera a tutte le persone in possesso del GREEN PASS. Il GREEN PASS, in vigore nei Paesi dell’Unione Europea e in tutta l’area Schengen, certifica infatti che la persona è stata vaccinata…
LiFE 2021, in arrivo la summer edition il 23 e 24 settembre

LiFE 2021, in arrivo la summer edition il 23 e 24 settembre

26 Luglio 2021 - imprese & dealers

Torna LiFE (Labour intensive facility event), manifestazione promossa dalla federazione confindustriale Confindustria Servizi HCS che nel 2021 vedrà a Roma la sua speciale Summer Edition. Il 23 e 24 settembre il resort QC Terme ospiterà l’evento della ripartenza per il settore: imprese, istituzioni, stakeholder e opinion leader si incontreranno nella due giorni dedicata al mondo dei Servizi alle prese,  come…
Issa Pulire 2021: un’indagine rivela l’interesse a partecipare

Issa Pulire 2021: un’indagine rivela l’interesse a partecipare

23 Luglio 2021 - imprese & dealers

A Verona, dal 7 al 9 settembre, si svolgerà in presenza “Issa Pulire 2021 – The smart show”. Una recente ricerca sui potenziali visitatori della fiera è stata commissionata da Issa Pulire Network alla società Data Hub. Questi i risultati.  Un hub internazionale del pulito Dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza, la fiera è pronta a celebrare la XXV edizione…
Testate