Lucart Group acquisisce l’americana Georgia Pacific Italia con i marchi Tenderly e Tutto

15 novembre 2011 - imprese & dealers

Lucart Group, gruppo multinazionale che fa capo a Cartiera Lucchese spa, ha firmato un accordo per l’acquisizione di Georgia Pacific Italia, nota per i marchi di prodotti per la casa Tenderly e Tutto. L’accordo prevede il passaggio a Cartiera Lucchese degli stabilimenti italiani di Castelnuovo Garfagnana (LU) e Avigliano (PZ). 
Lucart Group è uno dei principali produttori a livello europeo di carte monolucide e prodotti tissue (intendendo per tissue gli articoli in carta destinati al consumo quotidiano come carta igienica, carta per cucina, tovaglioli, tovaglie, fazzoletti etc.). Il fatturato consolidato è di 350 milioni di Euro e le persone impiegate sono più di 1.000. La capacità produttiva di carta di Lucart Group è superiore a 280.000 tonnellate/anno, ripartita su 9 macchine continue,  56 linee di converting e diversi brand tra cui Grazie Lucart e Smile (area consumer), Bio-Active, Fato, Helix, Hygenius, Premio Lucart, Strong Lucart, Eco Lucart e Velo (area professional).


La Georgia Pacific Italia ha la sua sede amministrativa a Genova oltre ai due stabilimenti sopracitati, con circa 300 dipendenti e un fatturato superiore a 100 Mio Euro.
La marca Tenderly copre i quattro principali mercati di prodotti in carta tissue: carta igienica, tovaglioli, fazzoletti e asciugatutto. La linea di prodotti Tutto è invece caratterizzata dalla tecnologia airlaid o “carta a secco” che permette di ottenere un prodotto simile al tessuto.
Commenta Massimo Pasquini, Amministratore Delegato di Cartiera Lucchese spa: “Pur in un momento cosi difficile, siamo convinti che il nostro Paese abbia  grandi possibilità di sviluppo e quindi si possa lavorare per consolidare le nostre posizioni all’interno dei confini nazionali. Siamo quindi convinti che questa operazione ci permetterà di competere meglio nei nostri mercati di riferimento creando maggior valore nel medio – lungo periodo per i clienti, consumatori finali e dipendenti”.

 

 

 

 

 

 

Definiti i temi di Forum Pulire per una due giorni ricca di dibattiti e di riflessioni

Definiti i temi di Forum Pulire per una due giorni ricca di dibattiti e di riflessioni

23 aprile 2018 - facility management

Il Comitato Scientifico, riunitosi presso la sede dell’associazione Afidamp, ha definito l’impianto tematico di Forum Pulire 2018: Pulizia come Valore Assoluto. Etica e Ambiente, Salute e Prevenzione, Bellezza, Innovazione e Tecnologia. Integrare e confrontare esperienze diverse per costruire insieme un nuovo modello di ispirazione sociale. “Abbiamo pensato a 4 temi del presente per progettare la felicità del futuro” ha dichiarato…
Copma ad Exposanità’ Bologna

Copma ad Exposanità’ Bologna

18 aprile 2018 - imprese & dealers

Ridurre le ICA negli ambienti ospedalieri si può, con l’innovativo sistema PCHS messo a punto dalla società COPMA S.C.R.L. di Ferrara. Lo ha dimostrato la ricerca multicentrica San-ICA presentata il 12 aprile scorso al Ministero della Salute che ha coinvolto le università di Ferrara, Udine, Pavia, Messina e la Bocconi di Milano e 7 ospedali Italiani (Fondazione Policlinico Universitario Agostino…
Qualità dell’aria, il ruolo del CVI in sanità

Qualità dell’aria, il ruolo del CVI in sanità

18 aprile 2018 - Articoli

(Tratto da GSA n.4, aprile 2018) La qualità dell’aria è importantissima in sanità: l’inquinamento degli ambienti confinati costituisce un fattore determinante per la salute, ed è un rischio non tenerlo presente. Ecco perché diventa strategica la figura del CVI (Certified Ventilation Inspector), promossa da Aiisa. Questo professionista ha il compito di valutare la salute igienica dei sistemi aeraulici. Si attende…
Testate