Così “Forum Pulire” parla alle imprese del futuro

28 ottobre 2011 - Articoli

Così “Forum Pulire” parla alle imprese del futuro

(Tratto da GSA n.10,ottobre 2011)

E’ già grande attesa per la due giorni di Forum Pulire, promossa da AfidampFab e in programma a Milano tra il 21 e il 22 marzo 2012. “Pulizia come valore assoluto”il titolo dell’iniziativa, che riunirà per la prima volta l’intera filiera dei servizi integrati e non solo. Il punto di vista dell’Ad Afidamp Servizi Toni D’Andrea.

Si avvicina rapidamente l’appuntamento con Forum Pulire, primo Congresso nazionale del settore, in programma a Milano, nella bellissima cornice del Palazzo delle Stelline, nei giorni 21 e 22 marzo 2012. Il Congresso, promosso da AfidampFab in collaborazione con le Associazioni di filiera e con GSA come media partner, è una prima assoluta, e non solo perché vedrà riunito, per la prima volta, l’intero sistema dei servizi integrati.

 

Un’importante “prima volta”

“E’ anche la prima volta -sottolinea l’Ad Afidamp Servizi Toni D’Andrea, che ha fortemente voluto l’iniziativa- che il momento di riflessione congressuale si stacca da Pulire e si incentra su tematiche che vanno ben al di là dei consueti argomenti di dibattito nel settore per aprirsi a problemi di grande attualità”. A testimoniarlo è, in primo luogo, il titolo scelto per l’evento: “Pulizia coma valore assoluto. Società, sostenibilità, competenza, qualità, salute, economia, futuro”.

Fare clic per leggere l’articolo integralmente  

Qualità dell’aria, il ruolo del CVI in sanità

Qualità dell’aria, il ruolo del CVI in sanità

18 aprile 2018 - Articoli

(Tratto da GSA n.4, aprile 2018) La qualità dell’aria è importantissima in sanità: l’inquinamento degli ambienti confinati costituisce un fattore determinante per la salute, ed è un rischio non tenerlo presente. Ecco perché diventa strategica la figura del CVI (Certified Ventilation Inspector), promossa da Aiisa. Questo professionista ha il compito di valutare la salute igienica dei sistemi aeraulici. Si attende…
Logistica sanitaria, il caso di Estar Toscana

Logistica sanitaria, il caso di Estar Toscana

16 aprile 2018 - Articoli

(Tratto da GSA n.4, aprile 2018) Razionalizzazione, efficientamento, riorganizzazione infrastrutturale: sono alcuni degli ingredienti del modello logistico di Estar, per garantire il massimo della personalizzazione a un sistema sanitario regionale in continua trasformazione. Tra i vantaggi: la riduzione dei costi, il “filo diretto” fra struttura sanitaria ed ente di supporto, la riduzione delle scorte e lo snellimento delle procedure. CLICCARE…
Testate