Comac Street Line a Ecomondo 2019

04 Novembre 2019 - igiene urbana

Comac Street Line a Ecomondo 2019

Il 2019 si appresta ad essere un anno di svolta per Comac Street Line, la divisione stradale guidata da Massimo Ubiali. Grazie al costante lavoro di presentazione e test delle spazzatrici stradali prodotte da Comac, il mercato sta apprezzando la filosofia unica e innovativa che permette di eliminare le polveri sottili PM 2.5 e PM 10 grazie al sistema di aspirazione che non utilizza acqua per abbattere le polveri e quindi non le attacca al suolo.

Il sistema trinciante presente sulla macchina permette, inoltre, di raccogliere rifiuti ingombranti eliminando le problematiche di raccolta tipiche del lavoro di spazzamento, come ad esempio rami o rifiuti ingombranti, che creano problemi nella raccolta delle foglie durante il periodo autunnale, e criticità per tutte le macchine tradizionali.

“L’entusiasmo che si sta creando verso i nostri prodotti da parte dei maggiori operatori del mondo dell’ecologia è per noi la più grande soddisfazione”, afferma Ubiali, “e testimonia l’intuizione e la visione del nostro Presidente, che ha sempre investito in prodotti innovativi e unici. Inoltre, poter contribuire a preservare l’ambiente con una spazzatrice che raccoglie le polveri più sottili e dannose, senza l’utilizzo di acqua, è per noi motivo di orgoglio”.

Il 2019 ha visto anche l’apertura di una nuova linea produttiva che, oltre ad aumentarne la capacità in modo significativo, ha implementato i più evoluti sistemi di Lean Manufacturing come il sistema Kanban. “Abbiamo investito in una nuova linea”, commenta Ubiali, “non solo per poter rispondere alle maggiori richieste di prodotti da parte dei nostri clienti, ma anche per implementare dei processi sempre più sofisticati, che permettano ai nostri veicoli di avere i più alti requisiti qualitativi e di soddisfare i clienti più esigenti”.

Comac Street Line sarà presente ad Ecomondo dove illustrerà a tutti i clienti interessati l’innovazione e i vantaggi della sua gamma di spazzatrici stradali, la CS140Tda 3,5 metri cubi e la HP6000 da 6 metri cubi.

www.comac.it

 

 

Ecomondo e Key Energy fanno decollare la green economy

Ecomondo e Key Energy fanno decollare la green economy

11 Novembre 2019 - igiene urbana

Un bilancio straordinario quello di  Ecomondo  rappresentato da Italian Exhibition Group (IEG) per quattro giorni alla fiera di Rimini e che ha chiuso i battenti l’8 novembre scorso. Un evento che il mercato ha confermato appuntamento irrinunciabile per il business, con vantaggi indiscutibili per le aziende presenti.  1300 le aziende hanno occupato i 129.000 mq del quartiere fieristico riminese, sostenute…
CleanAir@School, il 14 novembre a Montecitorio l’evento di lancio

CleanAir@School, il 14 novembre a Montecitorio l’evento di lancio

11 Novembre 2019 - igiene urbana

Il 14 novembre a Roma, presso la Sala della Regina di Montecitorio, si terrà l’evento di lancio del progetto CleanAir@School. A presiedere la presentazione sarà Alessandro Bratti Direttore generale di ISPRA e Vice Presidente dell’Agenzia Europea dell’Ambiente. Il progetto CleanAir@School è un’iniziativa di Citizen Science e di educazione ambientale dell’EPA Network (la rete delle agenzie ambientali europee), coordinata dall’AEA (Agenzia…
Legacoop Produzione e Servizi a Ecomondo  2019

Legacoop Produzione e Servizi a Ecomondo 2019

07 Novembre 2019 - igiene urbana

Dal 5 all’8 novembre Legacoop Produzione e Servizi è presente a Rimini Fiera alla 23a edizione di Ecomondo, la più importante fiera della Green Economy, riferimento in Europa sull’innovazione tecnologica e industriale nell’ambito dell’Economia Circolare. Un GreenNetwork Cooperativo nello STAND 032 PAD. B3 dove si incontrano rappresentanti delle imprese, delle organizzazioni datoriali e sindacali, della politica e del mondo accademico…
Testate