Rekeep si fa strada in Turchia

14 Dicembre 2018 - facility management

Rekeep si fa strada in Turchia

Proprio mentre in Italia il Gruppo festeggiava i suoi primi 80 anni, in Turchia, ad Instanbul, la controllata Rekeep United ha avviato le attività in due ospedali, il VM Medical Park Florya Hospital e l’ Istinye University Bahçeşehır Hospital, e nel campus universitario  Istinye University Topkapı Campus.

Per svolgere i servizi di cleaning sono al lavoro da inizio novembre 136 persone guidate dal country operation manager Andrea Menozzi. Le attività hanno preso il via  con il preziosissimo supporto di una “task force” italiana, in trasferta in Turchia per la fase di start up, composta da Cinzia Cateri, Romina Eifelli e Krastyu Iliev Komanov: tre dipendenti esperti di Rekeep che si sono resi disponibili per supportare i colleghi turchi nell’adozione di standard e procedure del Gruppo.

Rekeep United è la joint venture partecipata al 51% da Rekeep e dalla società turca United Group costituita la scorsa primavera per l’erogazione di servizi tecnico-manutentivi, cleaning, gestione impianti e logistica per il settore sanitario. La JV unisce due leader del settore dell’integrated facility management con forti competenze complementari e si pone, quindi, l’obiettivo di accelerare lo sviluppo del business di entrambe le Società in Turchia, potendo fare leva, da una parte, sul know-how e l’expertise di Rekeep nel settore dei servizi a supporto dell’attività sanitaria, e, dall’altro, su leadership, reputazione e presenza nel mercato locale di United Group.

L’avvio delle attività di United Group costituisce un ulteriore traguardo nella strategia del Gruppo di sviluppo in Turchia, dove è presente anche con la società turca EOS, attiva nei servizi di “lavanolo” e sterilizzazione di biancheria e strumentario chirurgico a supporto dell’attività sanitaria. EOS può contare su una serie importanti di commesse in portafoglio, tra cui l’Okmeydanı Training and Research Hospital di Istanbul, l’Ataturk Training and Research Hospital di Ankara e gli Integrated Health Care Campus di Mersin e Isparta, progetti di partenariato pubblico-privato che fanno parte del programma di investimento finalizzato alla modernizzazione del settore sanitario turco attraverso la costruzione di decine di nuovi ospedali.

Tags:
Il cruscotto interattivo con gli esiti di gara nei servizi FM

Il cruscotto interattivo con gli esiti di gara nei servizi FM

17 Gennaio 2019 - facility management

La Fondazione Scuola Nazionale Servizi insieme a GBC Analytics ha elaborato il Cig Data, un moderno strumento di ricerca interattivo sugli esiti delle gare di appalto nei servizi di Facility Management. Il cruscotto digitale di Cig Data permette di avere informazioni e filtrare secondo le proprie necessità una vasta mole di dati come, ad esempio: Esiti di gare di appalto…
Industria & Facility Management

Industria & Facility Management

10 Gennaio 2019 - facility management

L’incontro “Industria & Facility Management. Mercato, Regole ed opportunità per la qualità dei Servizi Integrati in Italia”, organizzato da ANIP-Confindustria, in collaborazione con Confindustria Chieti Pescara,  si terrà mercoledì 23 gennaio 2019 alle ore 10:00 presso la sala Orofino di Confindustria Pescara, in via Raiale 110 bis. ANIP – Confindustria è una realtà associativa e imprenditoriale che attraverso un tour…
ANIP-Confindustria da sola denuncia le criticità del settore delle pulizie nelle scuole

ANIP-Confindustria da sola denuncia le criticità del settore delle pulizie nelle scuole

08 Gennaio 2019 - imprese & dealers

ANIP-Confindustria (Associazione Nazionale Imprese Pulizia) ha celebrato il 7 gennaio 2019, presso la Camera dei Deputati, una conferenza stampa per denunciare come l’articolo 760 della Legge di Bilancio 2018/2019, appena approvata, che prevede l’internalizzazione dei lavori di pulizia nelle scuole, rappresenti una scelta che non risolverà certe criticità nel mondo scolastico ma di fatto chiuderà il mercato italiano del settore…
Testate