PREMIO NATURA: gli italiani al voto per il prodotto amico dell’ambiente

06 luglio 2011 - imprese & dealers

PREMIO NATURA: gli italiani al voto per il prodotto amico dell’ambiente

 E se, per una volta, fossero i consumatori a premiare i prodotti e i servizi più attenti all’ambiente e all’ecologia? In tempi di autocertificazioni verdi e aziende senza scrupoli che cavalcano l’ondata della green economy, arriva Premio Natura. La voce degli italiani su ambiente, servizi e prodotti verdi.

10.000 italiani alle urne per decidere quali prodotti possano ricevere il marchio Premio Natura 2012. L’idea? Valutare prodotti e servizi che dimostrano la loro sensibilità ambientale, a prescindere dalla loro anzianità di presenza sul mercato.

40 categorie merceologiche tra prodotti veri e propri e servizi alla persona. Un campione significativo della popolazione che partecipa a una scrupolosa indagine di mercato (divisa per classi socio demografiche e valutazioni su punti di forza e debolezze dei prodotti) e giudica i prodotti per il modo in cui sono realizzati, per il loro contenuto intrinseco, per le iniziative che realizzano o promuovono.  

Tutti i prodotti e i servizi candidati saranno preselezionati da un comitato scientifico di esperti e tecnici di politiche ambientali: giornalisti, ricercatori, professionisti e personalità del mondo scientifico, capaci di valutare quali realtà abbiano i requisiti necessari per poter partecipare all’indagine di mercato che assegnerà il Premio Natura 2012 per ciascuna categoria.

La call Premio Natura chiude il 31 luglio 2011. L’indagine sul campione di 10.000 italiani è in programma per i mesi di settembre e ottobre. Il giudizio degli italiani stabilirà i vincitori del Premio Natura 2012. La proclamazione in novembre.

 
Fare clic per scaricare il documento Premio_Natura

www.premionatura.it

La toilette senza acqua riceve nuovi fondi: potrà migliorare le condizioni igieniche di 2.4 miliardi di persone

La toilette senza acqua riceve nuovi fondi: potrà migliorare le condizioni igieniche di 2.4 miliardi di persone

09 dicembre 2016 - Articoli

Una toilette senza acqua, in grado di migliorare le condizioni igieniche di 2,4 miliardi di persone in tutto il mondo: è questo il sogno di Bill Gates, sul quale il magnate ha investito quattro anni fa 710.000 dollari. Ora la Nano Membrane Toilet (questo il nome ufficiale dato dagli sviluppatori della Cranfield University) ha ricevuto ulteriori sovvenzioni: è il segnale…
SNS: occhi puntati sulla “galassia dei servizi”

SNS: occhi puntati sulla “galassia dei servizi”

09 dicembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.11, novembre 2016) Presentata a Bologna, il 10 ottobre scorso, la ricerca Scuola Nazionale Servizi sullo stato del settore nel 2014. Sette le “nebulose” prese in esame: Energia e Manutenzioni, Igiene Urbana, Lavanolo, Pulizie professionali, Ristorazione collettiva, Servizi culturali e Servizi alla persona. E sono in arrivo i dati su Logistica integrata e Vigilanza. Il presidente SNS…
Ticket licenziamento verso una soluzione

Ticket licenziamento verso una soluzione

05 dicembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.11, novembre 2016) Il 10 novembre è stato depositato un emendamento alla Legge di Bilancio, nell’ambito del pacchetto emendamenti del Ministero del Lavoro, in cui si prevede di prorogare l’esenzione anche per il prossimo anno. Ma resta auspicabile un intervento strutturale che modifichi il testo della “legge Fornero” (92/2012) laddove si prevede il “ticket” anche nei cambi…
Testate