PREMIO NATURA: gli italiani al voto per il prodotto amico dell’ambiente

06 luglio 2011 - imprese & dealers

PREMIO NATURA: gli italiani al voto per il prodotto amico dell’ambiente

 E se, per una volta, fossero i consumatori a premiare i prodotti e i servizi più attenti all’ambiente e all’ecologia? In tempi di autocertificazioni verdi e aziende senza scrupoli che cavalcano l’ondata della green economy, arriva Premio Natura. La voce degli italiani su ambiente, servizi e prodotti verdi.

10.000 italiani alle urne per decidere quali prodotti possano ricevere il marchio Premio Natura 2012. L’idea? Valutare prodotti e servizi che dimostrano la loro sensibilità ambientale, a prescindere dalla loro anzianità di presenza sul mercato.

40 categorie merceologiche tra prodotti veri e propri e servizi alla persona. Un campione significativo della popolazione che partecipa a una scrupolosa indagine di mercato (divisa per classi socio demografiche e valutazioni su punti di forza e debolezze dei prodotti) e giudica i prodotti per il modo in cui sono realizzati, per il loro contenuto intrinseco, per le iniziative che realizzano o promuovono.  

Tutti i prodotti e i servizi candidati saranno preselezionati da un comitato scientifico di esperti e tecnici di politiche ambientali: giornalisti, ricercatori, professionisti e personalità del mondo scientifico, capaci di valutare quali realtà abbiano i requisiti necessari per poter partecipare all’indagine di mercato che assegnerà il Premio Natura 2012 per ciascuna categoria.

La call Premio Natura chiude il 31 luglio 2011. L’indagine sul campione di 10.000 italiani è in programma per i mesi di settembre e ottobre. Il giudizio degli italiani stabilirà i vincitori del Premio Natura 2012. La proclamazione in novembre.

 
Fare clic per scaricare il documento Premio_Natura

www.premionatura.it

CCNL Regolari: il CNEL ha annunciato il bollino blu

CCNL Regolari: il CNEL ha annunciato il bollino blu

14 dicembre 2017 - facility management

Per far fronte al caos dei contratti pirata, che  presentano condizioni di lavoro peggiorative, il CNEL, tramite il presidente Tiziano Treu, ha annunciato l’intenzione di introdurre un sistema di certificazione dei CCNL regolari. Rilasciando una dichiarazione al Sole24Ore, l’ex ministro del lavoro ha spiegato che il CNEL indicherà con un bollino blu i contratti regolari, quelli, cioè, che rispettano determinati…
Diversey acquisisce Twister, azienda produttrice di dischi per la pulizia dei pavimenti

Diversey acquisisce Twister, azienda produttrice di dischi per la pulizia dei pavimenti

13 dicembre 2017 - imprese & dealers

Diversey ha annunciato,ieri 12 dicembre, di aver stipulato un accordo per acquisire Twister Holding AB, per una somma non rivelata, dalla società di  private equity Polaris. Diversey è un fornitore globale di soluzioni sanitarie e di pulizia che integra prodotti chimici, macchine per pavimenti, strumenti e attrezzature con un ampia gamma di servizi a valore aggiunto basati sulla tecnologia, servizi…
Afidamp verso un “nuovo corso”

Afidamp verso un “nuovo corso”

13 dicembre 2017 - Articoli

(Tratto da GSA n.11,novembre 2017) Tante iniziative in programma e, all’orizzonte, una partnership con Issa che potrebbe rivoluzionare gli scenari dell’Associazione. Stabilite le date e i temi del Forum (10 e 11 ottobre 2018, sempre all’Unicredit Pavillion di Milano) e di Pulire 2019 (21-23 maggio), per cui è già partita la campagna di riconferma. Aspettando l’assemblea di dicembre, da cui…
Testate