PREMIO NATURA: gli italiani al voto per il prodotto amico dell’ambiente

06 luglio 2011 - imprese & dealers

PREMIO NATURA: gli italiani al voto per il prodotto amico dell’ambiente

 E se, per una volta, fossero i consumatori a premiare i prodotti e i servizi più attenti all’ambiente e all’ecologia? In tempi di autocertificazioni verdi e aziende senza scrupoli che cavalcano l’ondata della green economy, arriva Premio Natura. La voce degli italiani su ambiente, servizi e prodotti verdi.

10.000 italiani alle urne per decidere quali prodotti possano ricevere il marchio Premio Natura 2012. L’idea? Valutare prodotti e servizi che dimostrano la loro sensibilità ambientale, a prescindere dalla loro anzianità di presenza sul mercato.

40 categorie merceologiche tra prodotti veri e propri e servizi alla persona. Un campione significativo della popolazione che partecipa a una scrupolosa indagine di mercato (divisa per classi socio demografiche e valutazioni su punti di forza e debolezze dei prodotti) e giudica i prodotti per il modo in cui sono realizzati, per il loro contenuto intrinseco, per le iniziative che realizzano o promuovono.  

Tutti i prodotti e i servizi candidati saranno preselezionati da un comitato scientifico di esperti e tecnici di politiche ambientali: giornalisti, ricercatori, professionisti e personalità del mondo scientifico, capaci di valutare quali realtà abbiano i requisiti necessari per poter partecipare all’indagine di mercato che assegnerà il Premio Natura 2012 per ciascuna categoria.

La call Premio Natura chiude il 31 luglio 2011. L’indagine sul campione di 10.000 italiani è in programma per i mesi di settembre e ottobre. Il giudizio degli italiani stabilirà i vincitori del Premio Natura 2012. La proclamazione in novembre.

 
Fare clic per scaricare il documento Premio_Natura

www.premionatura.it

Prorogata al 2 marzo la Gara Pulizia Caserme

Prorogata al 2 marzo la Gara Pulizia Caserme

12 febbraio 2016 - facility management

Consip ha pubblicato l’avviso di rettifica e di proroga, l’errata corrige e la prima tranche dei chiarimenti della Gara a procedura aperta per l’affidamento dei servizi di pulizia ed igiene ambientale nonché degli altri servizi aggiuntivi da eseguirsi negli immobili adibiti ad uso caserma per le Pubbliche Amministrazioni – ID Sigef 1620. Come si ricorderà la gara è strutturata in 14…
Socaf: un meeting all’insegna di i-mop

Socaf: un meeting all’insegna di i-mop

11 febbraio 2016 - imprese & dealers

Il 1° febbraio scorso, a Osio Sotto (Bergamo) si è svolto l’i-partner meeting Socaf. Protagonista dell’incontro il marchio i-mop “revolutionary cleaning”, un nuovo modo di concepire il pulito. E’ stata l’occasione per fare il punto su attività e risultati 2015 e una previsione sull’anno appena iniziato. Alto il grado di soddisfazione per l’anno appena chiuso, specialmente sul versante delle attività…
Mercati esteri, innovazione, presenza in rete: la ricetta Ferrarese per l’Afidamp di domani

Mercati esteri, innovazione, presenza in rete: la ricetta Ferrarese per l’Afidamp di domani

10 febbraio 2016 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.1, gennaio 2016) Aggredire i mercati “emergenti” per crescere anche in Italia. Saper comunicare e usare internet per raggiungere i potenziali clienti di tutto il mondo. Perseguire l’innovazione non solo di prodotto, ma anche di metodi e sistemi. Il neopresidente AfidampFab Bruno Ferrarese ha le idee chiare e sta già lavorando per tramutarle in realtà. Il “blocco…
Testate