Lucart Group acquisisce l’americana Georgia Pacific Italia con i marchi Tenderly e Tutto

15 novembre 2011 - imprese & dealers

Lucart Group, gruppo multinazionale che fa capo a Cartiera Lucchese spa, ha firmato un accordo per l’acquisizione di Georgia Pacific Italia, nota per i marchi di prodotti per la casa Tenderly e Tutto. L’accordo prevede il passaggio a Cartiera Lucchese degli stabilimenti italiani di Castelnuovo Garfagnana (LU) e Avigliano (PZ). 
Lucart Group è uno dei principali produttori a livello europeo di carte monolucide e prodotti tissue (intendendo per tissue gli articoli in carta destinati al consumo quotidiano come carta igienica, carta per cucina, tovaglioli, tovaglie, fazzoletti etc.). Il fatturato consolidato è di 350 milioni di Euro e le persone impiegate sono più di 1.000. La capacità produttiva di carta di Lucart Group è superiore a 280.000 tonnellate/anno, ripartita su 9 macchine continue,  56 linee di converting e diversi brand tra cui Grazie Lucart e Smile (area consumer), Bio-Active, Fato, Helix, Hygenius, Premio Lucart, Strong Lucart, Eco Lucart e Velo (area professional).


La Georgia Pacific Italia ha la sua sede amministrativa a Genova oltre ai due stabilimenti sopracitati, con circa 300 dipendenti e un fatturato superiore a 100 Mio Euro.
La marca Tenderly copre i quattro principali mercati di prodotti in carta tissue: carta igienica, tovaglioli, fazzoletti e asciugatutto. La linea di prodotti Tutto è invece caratterizzata dalla tecnologia airlaid o “carta a secco” che permette di ottenere un prodotto simile al tessuto.
Commenta Massimo Pasquini, Amministratore Delegato di Cartiera Lucchese spa: “Pur in un momento cosi difficile, siamo convinti che il nostro Paese abbia  grandi possibilità di sviluppo e quindi si possa lavorare per consolidare le nostre posizioni all’interno dei confini nazionali. Siamo quindi convinti che questa operazione ci permetterà di competere meglio nei nostri mercati di riferimento creando maggior valore nel medio – lungo periodo per i clienti, consumatori finali e dipendenti”.

 

 

 

 

 

 

Ticket licenziamento verso una soluzione

Ticket licenziamento verso una soluzione

05 dicembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.11, novembre 2016) Il 10 novembre è stato depositato un emendamento alla Legge di Bilancio, nell’ambito del pacchetto emendamenti del Ministero del Lavoro, in cui si prevede di prorogare l’esenzione anche per il prossimo anno. Ma resta auspicabile un intervento strutturale che modifichi il testo della “legge Fornero” (92/2012) laddove si prevede il “ticket” anche nei cambi…
Cartoline dalla Casa Bianca: il lato intimo di Obama (amico anche dei “pulitori”)

Cartoline dalla Casa Bianca: il lato intimo di Obama (amico anche dei “pulitori”)

02 dicembre 2016 - imprese & dealers

Il 20 gennaio 2017 si insedierà il nuovo presidente degli Stati Uniti. Per Barack Obama, presidente uscente alla fine del suo secondo mandato, sono gli ultimi giorni alla Casa Bianca. Un Barack Obama così non l’avete mai visto: è quello immortalato dalle “foto intime” di Pete Souza, suo fotografo personale, che testimoniano il lato privato del Presidente del “we can”,…
Imprese di pulizia: quale futuro? Grandissima partecipazione per il convegno promosso da AIS-Fnip Confcommercio a Pulire Mediterraneo

Imprese di pulizia: quale futuro? Grandissima partecipazione per il convegno promosso da AIS-Fnip Confcommercio a Pulire Mediterraneo

28 novembre 2016 - imprese & dealers

Solo posti in piedi per la tavola rotonda dal titolo: “Imprese di pulizia: quale futuro? Il mercato, le regole, il lavoro” organizzata da AIS, Associazione Imprese di Servizi della Sicilia aderente a FNIP Confcommercio, e svoltasi domenica 13 novembre a Catania, all’interno di Pulire Mediterraneo. Si è trattato di un importante momento di confronto tra i protagonisti del settore dei…
Testate