Riccardo Raimondi nuovo vice presidente di EUnited Cleaning

12 gennaio 2011 - imprese & dealers

Riccardo Raimondi nuovo vice presidente di EUnited Cleaning

Dopo le dimissioni del Sig. Heilmann, l’assemblea generale di EUnited cleaning ha eletto presidente Markus Asch (Karcher).
Riccardo Raimondi (RCM) è il nuovo vice presidente e affiancherà Lars Gjodsbol (Nilfisk Advance), confermato nella carica.
EUnited, l’associazione fondata nel 2006, raggruppa i maggiori costruttori europei di macchine del cleaning professionale e si prefigge di rafforzare il comparto nei confronti delle istituzioni comunitarie e mondiali. È un ruolo importante che trova pochi riscontri in altri comparti produttivi e viene svolto promuovendo la condivisione di regole e standards di qualità e sicurezza, statistiche mondiali sulla produzione e la vendita, lo sviluppo del “green cleaning”, la protezione della Proprietà Intellettuale, ecc.
La nomina di Riccardo Raimondi in questo impegnativo ruolo è un riconoscimento importante al giovane direttore generale RCM, chiamato a rappresentare la voce italiana nella potente organizzazione europea.

AfidampFab, un 2015 ad alta intensità

AfidampFab, un 2015 ad alta intensità

27 febbraio 2015 - imprese & dealers

Per AfidampFab, Associazione Fabbricanti Italiani Macchine, Attrezzi e Prodotti per la pulizia professionale, sarà un 2015 all’insegna del dinamismo, e non solo per via di Pulire 2015 che resta ovviamente l’appuntamento più atteso. L’anno si è aperto con un’intensa attività da parte dei diversi comitati che fanno parte dell’associazione. Particolare rilievo ha assunto la riunione del “gruppo macchine”, che ha…

Regolamento Clp, cambia l’etichettatura sui preparati pericolosi

Regolamento Clp, cambia l’etichettatura sui preparati pericolosi

26 febbraio 2015 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.1-2015)
CL: la nuova normativa sull’etichettatura dei preparati pericolosi sostituirà nel tempo due precedenti atti legislativi, ossia la direttiva relativa alle sostanze pericolose e la direttiva relativa ai preparati pericolosi. Nel 2015 finisce il periodo di transizione.
In collaborazione con Assocasa

FARE CLICK PER SCARICARE L’ARTICOLO…

Il “Green Act” che serve all’Italia

Il “Green Act” che serve all’Italia

24 febbraio 2015 - imprese & dealers

Legambiente organizza il 26 febbraio a Roma, presso la Sala Capranichetta, in p.zza Montecitorio, dalle 10 alle 14, un’’iniziativa per discutere “il Green Act che serve all’’Italia”, con il Governo ed i diversi rappresentanti delle forze sociali ed imprenditoriali.
Per Legambiente, l’impegno preso dal governo Renzi a inizio anno, sulla messa a punto degli interventi per un nuovo impulso allo…

Testate