Imprese di pulizia: Roma, il 31 maggio siglata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL

01 giugno 2011 - imprese & dealers

Dopo 17 mesi di trattativa le organizzazioni sindacali Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltrasporti Uil hanno siglato con Fise Confindustria, Lega Coop Servizi, Federlavoro -Confcooperative, Psl-Agci, Unionservizi-Confapi, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale delle Imprese di Pulizia scaduto il 31 dicembre 2009. L’intesa recepisce la riforma del modello contrattuale siglata il 22 gennaio del 2009 in ordine alla durata triennale, al rilancio del secondo livello di contrattazione ed agli aumenti economici definiti sulla base dell’indice Ipca.  Tra gli altri punti qualificanti dell’accordo il rafforzamento della sfera di applicazione contrattuale e l’introduzione dell’assistenza sanitaria integrativa dal 1° luglio 2013 con la costituzione di un apposito fondo. La quota obbligatoria a carico delle imprese sarà pari a 4 euro per i lavoratori fino a 28 ore settimanali ed a 6 euro per coloro che superano le 28 ore di lavoro settimanale. L’ipotesi di accordo definisce inoltre l’elemento economico di garanzia dell’effettivo decollo del secondo livello di contrattazione pari a 80€ al 2° livello che le aziende erogheranno con la retribuzione del mese di luglio 2013. Sulla parte economica definito l’aumento di 70 euro a regime al 2° livello che verrà erogato in quattro tranche con le seguenti modalità: 25€ dal 1/6/2011, 10€  dal 1/3/2012, 10€ dal 1/9/2012 ed 25€ – 1/4/2013. A margine dell’ipotesi di accordo è stato sottoscritto l’avviso comune nel quale vengono richiamate le tematiche sulle quali sarà avviato un tavolo ministeriale ad hoc per la definizione degli interventi a sostegno del settore. Le parti procederanno a richiedere un apposito incontro al ministro del Lavoro da svolgersi a breve per procedere in tale sede alla definizione degli interventi trilaterali a favore del settore ed ufficializzare l’ipotesi di accordo sottoscritta.

Nicola Chiapponi è il nuovo Project Manager di RCM

Nicola Chiapponi è il nuovo Project Manager di RCM

31 marzo 2015 - imprese & dealers

Dal 1° marzo Nicola Chiapponi fa ufficialmente parte del team RCM nel ruolo di Project Manager per lo sviluppo di progetti strategici rivolti ai nuovi mercati esteri.
Il suo, per la verità, è un ritorno perché aveva già lavorato per l’azienda fino al 2007 e al suo rientro trova un’azienda fortemente motivata a consolidare ed espandere la propria presenza nei…

Distributori del cleaning a scuola di noleggio

Distributori del cleaning a scuola di noleggio

27 marzo 2015 - imprese & dealers

Noleggiare per vendere? Meglio a lungo o a breve termine? Quanto incide la manutenzione? E quanto il luogo in cui andrà a lavorare il bene noleggiato? L’argomento noleggio per i distributori del cleaning professionale era colmo di punti interrogativi che AfidampCOM ha affrontato in uno specifico seminario focalizzato sul tema: “Noleggio come servizio al cliente: strategie ed opportunità”.
Per l’incontro,…

Premio Innovazione Pulire 2015:  ultimi giorni per partecipare

Premio Innovazione Pulire 2015: ultimi giorni per partecipare

26 marzo 2015 - imprese & dealers

Il 1 aprile prossimo scade la presentazione delle candidature al Premio Innovazione Pulire 2015, riservato alle aziende italiane ed internazionali che espongono a Pulire. Il premio è giunto alla sua nona edizione e si basa sul principio per il quale è stato indetto da AfidampFAB (Associazione italiana fabbricanti macchine prodotti attrezzi per la pulizia professionale e l’igiene degli ambienti), ovvero…

Testate