Imprese di pulizia: Roma, il 31 maggio siglata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL

01 giugno 2011 - imprese & dealers

Dopo 17 mesi di trattativa le organizzazioni sindacali Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltrasporti Uil hanno siglato con Fise Confindustria, Lega Coop Servizi, Federlavoro -Confcooperative, Psl-Agci, Unionservizi-Confapi, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale delle Imprese di Pulizia scaduto il 31 dicembre 2009. L’intesa recepisce la riforma del modello contrattuale siglata il 22 gennaio del 2009 in ordine alla durata triennale, al rilancio del secondo livello di contrattazione ed agli aumenti economici definiti sulla base dell’indice Ipca.  Tra gli altri punti qualificanti dell’accordo il rafforzamento della sfera di applicazione contrattuale e l’introduzione dell’assistenza sanitaria integrativa dal 1° luglio 2013 con la costituzione di un apposito fondo. La quota obbligatoria a carico delle imprese sarà pari a 4 euro per i lavoratori fino a 28 ore settimanali ed a 6 euro per coloro che superano le 28 ore di lavoro settimanale. L’ipotesi di accordo definisce inoltre l’elemento economico di garanzia dell’effettivo decollo del secondo livello di contrattazione pari a 80€ al 2° livello che le aziende erogheranno con la retribuzione del mese di luglio 2013. Sulla parte economica definito l’aumento di 70 euro a regime al 2° livello che verrà erogato in quattro tranche con le seguenti modalità: 25€ dal 1/6/2011, 10€  dal 1/3/2012, 10€ dal 1/9/2012 ed 25€ – 1/4/2013. A margine dell’ipotesi di accordo è stato sottoscritto l’avviso comune nel quale vengono richiamate le tematiche sulle quali sarà avviato un tavolo ministeriale ad hoc per la definizione degli interventi a sostegno del settore. Le parti procederanno a richiedere un apposito incontro al ministro del Lavoro da svolgersi a breve per procedere in tale sede alla definizione degli interventi trilaterali a favore del settore ed ufficializzare l’ipotesi di accordo sottoscritta.

Cartoline dalla Casa Bianca: il lato intimo di Obama (amico anche dei “pulitori”)

Cartoline dalla Casa Bianca: il lato intimo di Obama (amico anche dei “pulitori”)

02 dicembre 2016 - imprese & dealers

Il 20 gennaio 2017 si insedierà il nuovo presidente degli Stati Uniti. Per Barack Obama, presidente uscente alla fine del suo secondo mandato, sono gli ultimi giorni alla Casa Bianca. Un Barack Obama così non l’avete mai visto: è quello immortalato dalle “foto intime” di Pete Souza, suo fotografo personale, che testimoniano il lato privato del Presidente del “we can”,…
Imprese di pulizia: quale futuro? Grandissima partecipazione per il convegno promosso da AIS-Fnip Confcommercio a Pulire Mediterraneo

Imprese di pulizia: quale futuro? Grandissima partecipazione per il convegno promosso da AIS-Fnip Confcommercio a Pulire Mediterraneo

28 novembre 2016 - imprese & dealers

Solo posti in piedi per la tavola rotonda dal titolo: “Imprese di pulizia: quale futuro? Il mercato, le regole, il lavoro” organizzata da AIS, Associazione Imprese di Servizi della Sicilia aderente a FNIP Confcommercio, e svoltasi domenica 13 novembre a Catania, all’interno di Pulire Mediterraneo. Si è trattato di un importante momento di confronto tra i protagonisti del settore dei…
Per Arco Chimica, un bilancio 2016 da incorniciare!

Per Arco Chimica, un bilancio 2016 da incorniciare!

22 novembre 2016 - imprese & dealers

E’ un quadro assai positivo, quello con cui ARCO Chimica si appresta a concludere il 2016, anno caratterizzato dall’avvio di nuovi, importanti progetti di sviluppo e dal consolidamento di altri noti e apprezzati. Uno sforzo compiuto sempre all’insegna dell’innovazione, come testimoniato dall’avvio del modernissimo show room Tailor Point,nato dalla collaborazione con  Kärcher Italia, annesso allo stabilimento di Medolla, che da…
Testate