Grande successo per Forum Pulire. Pulizia come Valore Assoluto

04 aprile 2012 - imprese & dealers

Grande successo per Forum Pulire. Pulizia come Valore Assoluto

A conclusione di Forum Pulire, Primo Congresso Nazionale dei Servizi Integrati svoltosi a Milano al Palazzo delle Stelline il 21 e 22 marzo, il bilancio non può che essere positivo. Oltre 280 delegati hanno assistito ai numerosi dibattiti proposti nelle due giornate e il consenso dei partecipanti ha superato le aspettative, dimostrando un grande interesse da parte di tutta la filiera. Tutti i protagonisti del settore e i maggiori player tra produttori, distributori e imprese di servizi non hanno voluto mancare all’appuntamento e per la prima volta in Italia si sono riuniti per affrontare spunti di discussione sul futuro e sul presente del settore.

Tanti sono i temi emersi dalle plenarie delle mattinate, con un parterre di ospiti “da prima serata” e dai workshop pomeridiani. Innanzi tutto il settore si è presentato alle istituzioni, presenti il Vicepresidente del Parlamento Europeo Gianni Pittella e il Presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, e alla società civile. È emersa in modo inequivocabile la potenzialità del mondo dei servizi integrati di creare occupazione stabile e qualificata, ma è necessario focalizzarsi sulla formazione, sulla motivazione dei lavoratori e sulla dignità di un comparto in cui la forza lavoro è la componente fondamentale.

Inoltre è stato evidenziato un margine di incremento potenziale altissimo sia per le imprese che per i produttori. L’indagine presentata da Renato Mannheimer sulla gestione del servizio di pulizia nelle imprese ha infatti evidenziato che il 68% delle aziende italiane gestisce il servizio internamente e che tra queste il 95% utilizza prodotti non professionali, domestici o commerciali. Esternalizzazione e specializzazione diventano quindi gli elementi fondamentali per poter sviluppare un mercato che, se correttamente educato, non solo può superare la crisi, ma anche crescere.

“Forum Pulire è stata la prima vera occasione di confronto tra tutti i protagonisti di questo settore. È stato il luogo in cui poter qualificare le aspettative di tutti i e identificare una linea di riflessione e confronto per lo sviluppo dell’intero comparto”, ha affermato Toni D’Andrea, Amministratore Delegato Afidamp Servizi, che ha organizzato il Forum per conto di Afidamp. “Il fatto che fossero presenti tutte le maggiori imprese del settore e che le associazioni di filiera abbiano contribuito attivamente alla riuscita dell’evento è solo la riconferma della necessità di fermarsi a riflettere e di condividere criticità e soluzioni”.

“Pulizia come valore assoluto aveva voluto essere una provocazione, perché evidentemente la percezione comune non andava in questa direzione. Grazie ai vari spunti di discussione emersi nel corso di Forum Pulire si è visto come davvero la pulizia sia un valore assoluto. Una città più pulita abbassa il livello di microcriminalità, un contesto urbano pulito e salutare attira visitatori dando impulso al commercio e al turismo: questi sono tutti aspetti che sono stati largamente dichiarati e dai quali l’intera filiera non può prescindere per guardare al futuro. Ci metteremo quindi subito al lavoro per la seconda edizione, prevista nel 2014, in modo tale da consolidare l’alternanza tra momento commerciale, rappresentato dalla fiera Pulire e in programma negli anni dispari, e momento di confronto teorico, che ha trovato in Forum Pulire la sua sede”, ha concluso Toni D’Andrea.

AfidampFab, un 2015 ad alta intensità

AfidampFab, un 2015 ad alta intensità

27 febbraio 2015 - imprese & dealers

Per AfidampFab, Associazione Fabbricanti Italiani Macchine, Attrezzi e Prodotti per la pulizia professionale, sarà un 2015 all’insegna del dinamismo, e non solo per via di Pulire 2015 che resta ovviamente l’appuntamento più atteso. L’anno si è aperto con un’intensa attività da parte dei diversi comitati che fanno parte dell’associazione. Particolare rilievo ha assunto la riunione del “gruppo macchine”, che ha…

Regolamento Clp, cambia l’etichettatura sui preparati pericolosi

Regolamento Clp, cambia l’etichettatura sui preparati pericolosi

26 febbraio 2015 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.1-2015)
CL: la nuova normativa sull’etichettatura dei preparati pericolosi sostituirà nel tempo due precedenti atti legislativi, ossia la direttiva relativa alle sostanze pericolose e la direttiva relativa ai preparati pericolosi. Nel 2015 finisce il periodo di transizione.
In collaborazione con Assocasa

FARE CLICK PER SCARICARE L’ARTICOLO…

Il “Green Act” che serve all’Italia

Il “Green Act” che serve all’Italia

24 febbraio 2015 - imprese & dealers

Legambiente organizza il 26 febbraio a Roma, presso la Sala Capranichetta, in p.zza Montecitorio, dalle 10 alle 14, un’’iniziativa per discutere “il Green Act che serve all’’Italia”, con il Governo ed i diversi rappresentanti delle forze sociali ed imprenditoriali.
Per Legambiente, l’impegno preso dal governo Renzi a inizio anno, sulla messa a punto degli interventi per un nuovo impulso allo…

Testate