Articolo 286: l’autorità di vigilanza ascolta le parti

29 agosto 2011 - Articoli

(Tratto da “GSA” n.8, agosto 2011) L’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP) interviene sul tema dell’articolo 286 e promuove una consultazione con le parti e gli operatori del settore. Ecco cosa è emerso il 9 giugno scorso, in attesa di una Determina dell’Autorità stessa, che potrebbe arrivare già in settembre. Intanto si muove anche il Ministero dell’Ambiente. Forse siamo ad una svolta.

Leggi l’articolo integralmente

 

Linee guida per l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa negli appalti di servizi e forniture

Audizione del  9 giugno 2011

Sono state sottoposte all’attenzione dell’Autorità varie questioni concernenti l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa negli appalti pubblici di servizi e forniture.

L’Autorità, data la rilevanza dell’argomento ed il suo aspetto innovativo, ha deliberato di effettuare un’audizione con gli operatori del mercato e le amministrazioni coinvolte, al fine di valutare la necessità di adottare un atto a carattere generale. L’audizione si terrà presso la sede dell’Autorità, sita in Via di Ripetta, 246, Roma, il 9 giugno 2011, alle ore 10.00.

Si rappresenta, inoltre, che i contributi pervenuti saranno oggetto di pubblicazione sul sito dell’Autorità, in forma non anonima, salvo che vengano evidenziate motivate esigenze di riservatezza.

Documento base versione PDF (2MB)

Documenti depositati dagli operatori economici e dalle Amministrazioni che hanno partecipato all’audizione svoltasi presso l’Autorità il 9 giugno 2011

ANAS

ANGEM

ANSEB

ASSILEA

CONFAPI

CONFCOOPERATIVE

CONFINDUSTRIA

CONFINDUSTRIA SERVIZI INNOVATIVI E TECNOLOGICI

FISE

LEGA COOP SERVIZI

MIT

OICE UFFICIALE

PATRIMONI PA NET

PATRIMONI PA NET (Integrazione)

TAiiS

Osservazioni on line di Pubbliche Amministrazioni e privati
Documento formato .Pdf 100 kb

 

Chef star televisive bocciate in igiene

Chef star televisive bocciate in igiene

28 novembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.10, ottobre 2016) Star assolute per il palato, un po’ meno ferrati in fatto di pulito. Le sviste igieniche di Ramsay e compagni smascherate da uno studio Usa: mani non  lavate, cibi preparati in contemporanea, stracci e grembiuli in cucina, contatti cotto/crudo… Analizzati più di 100 episodi “sospetti”. CLICCARE PER LEGGERE…
Cucine delocalizzate: il “piatto pronto” non è più un tabù

Cucine delocalizzate: il “piatto pronto” non è più un tabù

23 novembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.10, ottobre 2016) La delocalizzazione della produzione, in passato vista con diffidenza, si sta affermando anche nel settore alimentare. Spesso per gli hotel è più semplice, economicamente sostenibile e ci guadagna anche la qualità. Ecco come fare, secondo il Regolamento CE 852/2004.   cucine delocalizzate…
Piscina sporca? Un rischio sanitario da non correre

Piscina sporca? Un rischio sanitario da non correre

17 novembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.10, ottobre 2016) Pubblicato il Quaderno per la Salute e la Sicurezza INAIL “Le piscine”, molto utile non solo per gli utenti e i fruitori degli impianti, a cui si rivolge, ma anche per i gestori, che sono responsabili della loro corretta manutenzione. Grande importanza è attribuita anche all’igiene degli impianti, perché il rischio più elevato è…
Testate