Appalti pulizie scuole: intesa raggiunta tra organizzazioni imprenditoriali, sindacati e Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e dei Rapporti con le Regioni

04 luglio 2011 - imprese & dealers

Appalti pulizie scuole: intesa raggiunta tra organizzazioni imprenditoriali, sindacati e Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e dei Rapporti con le Regioni

 Il giorno 14 giugno scorso, presso il Ministero del Lavoro in Roma, dopo una ininterrotta trattativa iniziata il giorno precedente, le Associazioni FISE ANIP/Confindustria,Confcooperative Federlavoro e servizi,Legacoop Servizi, hanno sottoscritto una intesa con le Organizzazioni sindacali di settore di CGIL,CISL e UIL, con i Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e dei Rapporti con le Regioni in tema di appalti pulizie scolastiche, tutti e tre presenti al tavolo di confronto.

La Direttiva del MIUR del dicembre scorso, che prevedeva, tra le altre cose , che le scuole acquistassero singolarmente e autonomamente il servizio, è stata ritirata ed è stato proposto il prolungamento dei contratti in essere fino all’indizione di nuove gare d’appalto, con il supporto di CONSIP Spa, che saranno su base  regionale o comunque su una ampia base territoriale.

Non bisogna ignorare, però, che a fronte di tali apprezzabili e nuovi indirizzi, il MIUR ha apportato un drastico taglio alle risorse.

Dal punto di vista della tutela dei lavoratori, il significativo intervento del Ministero del Lavoro sul piano degli ammortizzatori sociali porterà alla creazione, in questa fase di transizione, di una rete di protezione, attraverso l’accesso alla cassa integrazione in deroga e ad altri percorsi previsti nell’ordinamento.

Pur se restano problemi legati all’erogazione in qualità dei servizi i Consorzi e le aziende, nella consapevolezza dell’importanza e della delicatezza del servizio, assumono l’impegno a sviluppare ogni necessaria iniziativa per la migliore attuazione del complesso programma di riorganizzazione che dovrà essere attuato a partire dal mese di luglio, auspicando che l’intesa raggiunta rappresenti l’avvio di un percorso di costante collaborazione.

Rating di legalità, nuove norme per controlli più stringenti

Rating di legalità, nuove norme per controlli più stringenti

30 settembre 2016 - imprese & dealers

Nei primi otto mesi del 2016, 616  imprese hanno ottenuto il rating di legalità rilasciato dalla Autorità Antitrust, in aumento rispetto alle 434 attribuzioni dello stesso periodo del 2015. Sono state, inoltre, 1215 le richieste pervenute, con un aumento del 30.1% rispetto al 2015. Bocciate, invece, 28 imprese, ritenute non idonee, mentre soltanto a tre aziende è stato revocato il ‘bollino’,…
Assosistema: novità e criticità del nuovo Regolamento per i DPI

Assosistema: novità e criticità del nuovo Regolamento per i DPI

29 settembre 2016 - hotel & catering

Grande successo di pubblico per il Convegno “Cosa cambia nel mondo dei Dpi: il nuovo regolamento di sostituzione della Direttiva Europea 89/686/CE”, che Assosistema ha organizzato il 21 settembre scorso alla Fiera di Bergamo in occasione del Safety Expo 2016. L’evento, moderato dal Segretario Generale di Assosistema Patrizia Ferri, ha registrato una notevole affluenza di pubblico, incuriosito dall’attualità del tema…
Città metropolitane: opportunità di business per le imprese

Città metropolitane: opportunità di business per le imprese

29 settembre 2016 - Articoli

(Tratto da GSA n.8, agosto 2016) E’ in pieno avvio l’attività delle Città metropolitane come soggetti aggregatori. Sono già in programma le prime convenzioni di pulizia e manutenzione immobili: uno scenario interessante per la partecipazione diretta di molte imprese escluse dalle mega convenzioni. Sul sito acquistinretepa.it si può verificare lo stato dell’arte delle diverse iniziative.   CLICCARE PER LEGGERE…
Testate