Appalti pulizie scuole: intesa raggiunta tra organizzazioni imprenditoriali, sindacati e Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e dei Rapporti con le Regioni

04 luglio 2011 - imprese & dealers

Appalti pulizie scuole: intesa raggiunta tra organizzazioni imprenditoriali, sindacati e Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e dei Rapporti con le Regioni

 Il giorno 14 giugno scorso, presso il Ministero del Lavoro in Roma, dopo una ininterrotta trattativa iniziata il giorno precedente, le Associazioni FISE ANIP/Confindustria,Confcooperative Federlavoro e servizi,Legacoop Servizi, hanno sottoscritto una intesa con le Organizzazioni sindacali di settore di CGIL,CISL e UIL, con i Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e dei Rapporti con le Regioni in tema di appalti pulizie scolastiche, tutti e tre presenti al tavolo di confronto.

La Direttiva del MIUR del dicembre scorso, che prevedeva, tra le altre cose , che le scuole acquistassero singolarmente e autonomamente il servizio, è stata ritirata ed è stato proposto il prolungamento dei contratti in essere fino all’indizione di nuove gare d’appalto, con il supporto di CONSIP Spa, che saranno su base  regionale o comunque su una ampia base territoriale.

Non bisogna ignorare, però, che a fronte di tali apprezzabili e nuovi indirizzi, il MIUR ha apportato un drastico taglio alle risorse.

Dal punto di vista della tutela dei lavoratori, il significativo intervento del Ministero del Lavoro sul piano degli ammortizzatori sociali porterà alla creazione, in questa fase di transizione, di una rete di protezione, attraverso l’accesso alla cassa integrazione in deroga e ad altri percorsi previsti nell’ordinamento.

Pur se restano problemi legati all’erogazione in qualità dei servizi i Consorzi e le aziende, nella consapevolezza dell’importanza e della delicatezza del servizio, assumono l’impegno a sviluppare ogni necessaria iniziativa per la migliore attuazione del complesso programma di riorganizzazione che dovrà essere attuato a partire dal mese di luglio, auspicando che l’intesa raggiunta rappresenti l’avvio di un percorso di costante collaborazione.

AfidampFab, un 2015 ad alta intensità

AfidampFab, un 2015 ad alta intensità

27 febbraio 2015 - imprese & dealers

Per AfidampFab, Associazione Fabbricanti Italiani Macchine, Attrezzi e Prodotti per la pulizia professionale, sarà un 2015 all’insegna del dinamismo, e non solo per via di Pulire 2015 che resta ovviamente l’appuntamento più atteso. L’anno si è aperto con un’intensa attività da parte dei diversi comitati che fanno parte dell’associazione. Particolare rilievo ha assunto la riunione del “gruppo macchine”, che ha…

Regolamento Clp, cambia l’etichettatura sui preparati pericolosi

Regolamento Clp, cambia l’etichettatura sui preparati pericolosi

26 febbraio 2015 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.1-2015)
CL: la nuova normativa sull’etichettatura dei preparati pericolosi sostituirà nel tempo due precedenti atti legislativi, ossia la direttiva relativa alle sostanze pericolose e la direttiva relativa ai preparati pericolosi. Nel 2015 finisce il periodo di transizione.
In collaborazione con Assocasa

FARE CLICK PER SCARICARE L’ARTICOLO…

Il “Green Act” che serve all’Italia

Il “Green Act” che serve all’Italia

24 febbraio 2015 - imprese & dealers

Legambiente organizza il 26 febbraio a Roma, presso la Sala Capranichetta, in p.zza Montecitorio, dalle 10 alle 14, un’’iniziativa per discutere “il Green Act che serve all’’Italia”, con il Governo ed i diversi rappresentanti delle forze sociali ed imprenditoriali.
Per Legambiente, l’impegno preso dal governo Renzi a inizio anno, sulla messa a punto degli interventi per un nuovo impulso allo…

Testate