STRALIS 150° DEDICATO ALL’ITALIA

11 maggio 2011 - igiene urbana

STRALIS 150° DEDICATO ALL’ITALIA

IVECO con i suoi prodotti ha fatto la storia del trasporto in Italia ed era giusto celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia realizzando un’edizione speciale di Stralis, veicolo per eccellenza della gamma stradale pesante.

 

150 esemplari dello Stralis 150° saranno proposti al mercato nella colorazione bianca che esalta la larga fascia tricolore che caratterizza tutto il frontale, dal paraurti allo spoiler, e il logo del 150° sotto le marcature laterali della potenza del motore.

 

Il modello individuato per questa iniziativa commerciale è lo Stralis Active Space 440S45 T/P con motore Cursor 10 da 450 CV Euro 5, una delle versioni che meglio risponde alle esigenze di affidabilità, contenimento dei costi di gestione e redditività richieste con sempre maggiore insistenza dal mondo dell’autotrasporto.

 

In questo modo IVECO ha voluto celebrare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia che permetterà a Torino, città in cui FIAT è nata nel 1899, e all’Italia intera, di presentare quanto di meglio può offrire al mondo. Sostenere gli eventi capaci di produrre effetti durevoli nel tempo è un modo per affermare i valori di responsabilità e di attenzione alla comunità su cui si basa il modello di business di FIAT INDUSTRIAL e IVECO.

Pulisci e corri: 400 km. per salvare l’ambiente

Pulisci e corri: 400 km. per salvare l’ambiente

26 marzo 2015 - igiene urbana

Una corsa di otto giorni; quattrocento chilometri attraverso tre Regioni, percorrendo a piedi strade e sentieri e rimuovendo rifiuti abbandonati lungo il percorso. Questo lo spirito di “Pulisci e Corri”, evento centrale italiano del secondo “European Clean Up Day”, la campagna di comunicazione realizzata da una rete di attori europei che promuovono azioni di sensibilizzazione sul tema del contrasto all’abbandono…

Rifiuti: per Assoambiente direttive appalti UE eccellente possibilità

Rifiuti: per Assoambiente direttive appalti UE eccellente possibilità

13 marzo 2015 - igiene urbana

“Oltre il 46% degli appalti pubblici di gestione rifiuti urbani è sottratto al mercato e alla libera concorrenza, di particolare interesse degli utenti, e viene gestito attraverso affidamenti in house pur in assenza di requisiti. Il recepimento delle Direttive europee su Appalti e Concessioni costituisce un’occasione preziosa e non rinviabile per superare una volta per tutte questa situazione di monopolio…

Nella gestione dei RAEE l’Italia capofila in Europa

Nella gestione dei RAEE l’Italia capofila in Europa

05 marzo 2015 - igiene urbana

L’Italia guida la certificazione europea degli impianti che trattano i rifiuti elettronici (RAEE). Ecodom, Ecolight, ERP Italia, RAEcycle e Remedia, cinque consorzi che gestiscono complessivamente oltre l’80% dei RAEE prodotti in Italia, hanno aderito al progetto WEEELABEX per la creazione di regole e standard omogenei in tutta Europa nella gestione e trattamento dei rifiuti elettronici.
A distanza di un anno,…

Testate