Spiragli di una città

30 novembre 2010 - igiene urbana

Spesso l’arredo urbano contribuisce a definire il carattere di una città più della forma stessa degli edifici. Ma può essere fattore di abbellimento se si presta attenzione alla sua distribuzione spaziale, alla sua semplificazione e soprattutto al suo adattamento alle caratteristiche specifiche dei luoghi e alle esigenze di chi ci abita e ci vive.
Diversamente può contribuire, senza volerlo, a peggiorare molto l’habitat urbano. Una cavalcata lungo i tre livelli tra cui si distribuisce l’arredo urbano: verso il cielo, sul suolo e ad altezza d’uomo.

Fare clic qui per scaricare l’articolo in versione integrale.

Ritorna, in via sperimentale, il vuoto a rendere

Ritorna, in via sperimentale, il vuoto a rendere

09 ottobre 2017 - igiene urbana

Dal 10 ottobre 2017  sarà in vigore il DM 3 luglio 2017, n.142, con  il quale il Ministero dell’Ambiente introduce un sistema sperimentale di vuoto a rendere, su cauzione, per le bottiglie di acqua minerale e birra. E’ quanto previsto dal regolamento pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che disciplina la “sperimentazione su base volontaria del sistema del vuoto a rendere su…
Iveco inaugura a Suzzara il nuovo Daily Center

Iveco inaugura a Suzzara il nuovo Daily Center

05 ottobre 2017 - igiene urbana

E’ il primo “factory outlet” di veicoli commerciali in Italia quello inaugurato ieri da Iveco a Suzzara. Parliamo del nuovissimo punto vendita all’interno del mondo Daily, creato per ospitare questa pluripremiata famiglia di prodotti e per offrire una customer experience davvero unica ai clienti Iveco. La struttura sarà un vero e proprio punto di riferimento per tutto il territorio lombardo,…
Torna Climathon, sfida mondiale di idee per città green

Torna Climathon, sfida mondiale di idee per città green

05 ottobre 2017 - facility management

Sono già 17 le città italiane che il 27 ottobre ospiteranno la terza edizione della competizione internazionale di idee per la sostenibilità organizzata da Climate-KIC, la community europea per la lotta ai cambiamenti climatici e la sostenibilità. Possono partecipare imprenditori, ricercatori, innovatori e studenti, che dovranno iscriversi entro il 15 ottobre sul sito dedicato https://id.climate-kic.org/register. Complessivamente nel mondo la manifestazione…
Testate