Spiragli di una città

30 novembre 2010 - igiene urbana

Spesso l’arredo urbano contribuisce a definire il carattere di una città più della forma stessa degli edifici. Ma può essere fattore di abbellimento se si presta attenzione alla sua distribuzione spaziale, alla sua semplificazione e soprattutto al suo adattamento alle caratteristiche specifiche dei luoghi e alle esigenze di chi ci abita e ci vive.
Diversamente può contribuire, senza volerlo, a peggiorare molto l’habitat urbano. Una cavalcata lungo i tre livelli tra cui si distribuisce l’arredo urbano: verso il cielo, sul suolo e ad altezza d’uomo.

Fare clic qui per scaricare l’articolo in versione integrale.

A Pulire Verona il 24 maggio è la giornata dell’ambiente

A Pulire Verona il 24 maggio è la giornata dell’ambiente

04 maggio 2017 - igiene urbana

Ecosostenibilità ed economia circolare, certificazione Ecolabel, il valore della plastica riciclata: a Pulire Verona il 24 maggio va in scena l’ambiente, la cui tutela rappresenta il fulcro della strategia economica dei prossimi anni. Un tema centrale,quindi, che sarà declinato in una serie di eventi che animeranno l’intera giornata. Tutta la filiera del cleaning da tempo è in prima linea per…
Amsa premiata da Legambiente

Amsa premiata da Legambiente

20 aprile 2017 - igiene urbana

Amsa, Azienda Milanese Servizi Ambientali – ha ricevuto, lo scorso 30 marzo, il premio “Campione dell’economia circolare” di Legambiente con il progetto di sperimentazione della raccolta differenziata dell’umido presso i mercati comunali di Milano. La sperimentazione della raccolta dell’umido presso i mercati, partita lo scorso 20 febbraio e terminata il 30 luglio 2016, ha toccato 15 mercati comunali scoperti di…
Primo sforzo globale per fermare la piaga del punteruolo rosso

Primo sforzo globale per fermare la piaga del punteruolo rosso

19 aprile 2017 - disinfestazione

Un piccolo insetto rosso che distrugge gli alberi di palma si sta espandendo rapidamente e minaccia la produzione di datteri e cocco se non verrà fermato. Scienziati, esperti di infestazioni, ministeri dell’ agricoltura e rappresentanti di coltivatori hanno aperto il 29 marzo scorso a Roma, una riunione di tre giorni alla FAO per discutere e definire un piano d’azione internazionale…
Testate