Il consorzio CARPI presenta il convegno “”La Filiera Italiana della plastica: Garanzia per il Consumatore”

03 novembre 2010 - igiene urbana

Il consorzio CARPI presenta il convegno “”La Filiera Italiana della plastica: Garanzia per il Consumatore”

CARPI, il Consorzio Autonomo Riciclo Plastica Italia, presenta il convegno dal titolo “”La Filiera Italiana della plastica: Garanzia per il Consumatore””, che si svolgerà venerdì 5 Novembre 2010  nell’ambito della fiera Ecomondo. L’evento è patrocinato dal Presidente VIII Comm. Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati, dalla Regione Veneto, da Unindustria Treviso, Venice International University Ten e Deloitte, si svolgerà presso la fiera di Rimini in occasione di  Ecomondo.

“Il settore del riciclo dei rifiuti  – commentano gli organizzatori – ottiene l’attenzione dei media solo quando le sue tematiche si trasformano in problematiche degne di stampa. Tuttavia il comparto, grazie alla sua storicità, alla capacità imprenditoriale di quanti vi operano e per gli ingenti investimenti in tecnologia, ha ottenuto risultati ai vertici d’Europa che pochi conoscono.

Il Consorzio Carpi, per le caratteristiche della sua composizione, si propone come una realtà imprenditoriale all’avanguardia, rappresentando una filiera autonoma e completa che, a partire dal luogo di generazione del rifiuto sul territorio italiano, ne segue il percorso fino alla produzione del nuovo manufatto, nel pieno rispetto di tutte le caratteristiche normative e sanitarie a tutela del consumatore.

Il nuovo strumento sviluppato a questo scopo è Palstic Eco Village (PEV), un sistema che promuove l’impiego di plastica riciclata di qualità, mettendo a disposizione del consumatore tutte le informazioni sensibili sull’identità del prodotto, con particolare attenzione alla gestione del fine vita, al risparmio di fonti non rinnovabili, alle riduzioni delle emissioni climalteranti”.

Il dibattito sarà moderato dal giornalista Olivero Beha, e vedrà la partecipazione di esperti e addetti del settore.

Per ulteriori informazioni il programma del convegno è disponibile cliccando qui.

Littering e abbandono rifiuti: motivi e soluzioni

Littering e abbandono rifiuti: motivi e soluzioni

11 gennaio 2017 - Articoli

(Tratto da GSA igiene urbana 4/2016) Cos’è il littering L’abbandono di piccoli rifiuti, come mozziconi di sigaretta, gomme da masticare e altri piccoli oggetti, denominato “littering”, è una problematica ritenuta sempre più rilevante per la sostenibilità dell’ambiente urbano. CLICCARE PER LEGGERE…
Altolà alla plastica: arrivano gli straordinari “organic bags”

Altolà alla plastica: arrivano gli straordinari “organic bags”

22 dicembre 2016 - igiene urbana

Proprio in un momento in cui la legislazione comunitaria e nazionale sta dando ulteriori giri di vite all’uso dei sacchetti di plastica non biodegradabili, sta facendo il giro del web la notizia che un giovane imprenditore dello stato indiano di Karnataka, il ventiquattrenne Ashwath Hegde, CEO di Go Green Corporation, ha sviluppato innovativi sacchetti “organici” a base di amido di…
Rinnovato il Contratto Collettivo dell’igiene ambientale dei lavoratori delle aziende private

Rinnovato il Contratto Collettivo dell’igiene ambientale dei lavoratori delle aziende private

13 dicembre 2016 - igiene urbana

Due ore di lavoro settimanali in più a parità di salario, introduzione di un livello di ingresso salariale al fine di contrastare il “dumping” di altri contratti collettivi impropriamente applicati nel settore, aumento delle tutele di malattia per i lavoratori con gravi patologie, istituzione del Fondo di solidarietà nazionale per sostenere l’accompagnamento alla pensione in particolare degli inidonei, disincentivi per…
Testate