igiene urbana

Il consorzio CARPI presenta il convegno “”La Filiera Italiana della plastica: Garanzia per il Consumatore”

Il consorzio CARPI presenta il convegno “”La Filiera Italiana della plastica: Garanzia per il Consumatore”

3 novembre 2010

CARPI, il Consorzio Autonomo Riciclo Plastica Italia, presenta il convegno dal titolo “”La Filiera Italiana della plastica: Garanzia per il Consumatore””, che si svolgerà venerdì 5 Novembre 2010  nell’ambito della fiera Ecomondo. L’evento è patrocinato dal Presidente VIII Comm. Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati, dalla Regione Veneto, da Unindustria Treviso, Venice International University Ten e Deloitte, si svolgerà presso la fiera di Rimini in occasione di  Ecomondo.

“Il settore del riciclo dei rifiuti  – commentano gli organizzatori – ottiene l’attenzione dei media solo quando le sue tematiche si trasformano in problematiche degne di stampa. Tuttavia il comparto, grazie alla sua storicità, alla capacità imprenditoriale di quanti vi operano e per gli ingenti investimenti in tecnologia, ha ottenuto risultati ai vertici d’Europa che pochi conoscono.

Il Consorzio Carpi, per le caratteristiche della sua composizione, si propone come una realtà imprenditoriale all’avanguardia, rappresentando una filiera autonoma e completa che, a partire dal luogo di generazione del rifiuto sul territorio italiano, ne segue il percorso fino alla produzione del nuovo manufatto, nel pieno rispetto di tutte le caratteristiche normative e sanitarie a tutela del consumatore.

Il nuovo strumento sviluppato a questo scopo è Palstic Eco Village (PEV), un sistema che promuove l’impiego di plastica riciclata di qualità, mettendo a disposizione del consumatore tutte le informazioni sensibili sull’identità del prodotto, con particolare attenzione alla gestione del fine vita, al risparmio di fonti non rinnovabili, alle riduzioni delle emissioni climalteranti”.

Il dibattito sarà moderato dal giornalista Olivero Beha, e vedrà la partecipazione di esperti e addetti del settore.

Per ulteriori informazioni il programma del convegno è disponibile cliccando qui.

Tags: , ,


Educazione ambientale obbligatoria nelle scuole dal 2016

Il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dell’Istruzione hanno deciso di rendere obbligatorio l’insegnamento dell’educazione ambientale nelle scuole italiane, dalla materna al secondo anno delle scuole superiori, a partire dal prossimo anno. I temi affrontati nella disciplina saranno la tutela del…

igiene urbana >>

Fuori legge più della metà delle shopper compostabili

La grande distribuzione fa fatica a conformarsi alle nuove norme sugli shopper compostabili. A rivelarlo è una recente indagine condotta da Legambiente in 7 diverse regioni italiane. Su 37 sacchetti per la spesa prelevati presso diversi punti vendita della Grande…

igiene urbana >>

Rapporto sul recupero energetico da rifiuti urbani in Italia

Supera i 5000 GWh l’energia ottenuta dall’Italia trattando i rifiuti urbani. Nell’ultimo anno, l’Italia ha recuperato esattamente 4.193 GWh di elettricità e 1.508 GWh di energia termica, quantità che, sommate, potrebbero contribuire in maniera significativa al fabbisogno energetico di metropoli…

igiene urbana >>

GSANEWS è un periodico registrato al Tribunale di Milano in data 15-04-2011 al numero 204 di proprietà di Edicom S.r.l, P.IVA 11879330154, info@gsanews.it