Conferenza FEAD, 8 ottobre ad Amsterdam

20 settembre 2010 - igiene urbana

Conferenza FEAD, 8 ottobre ad Amsterdam

Sarà l’efficienza nell’uso delle risorse  (già una delle iniziative bandiera di “Europe 2020″, la strategia europea per la crescita economica) ad essere al centro dell’attenzione nella Conferenza annuale FEAD – “Moderna gestione dei rifiuti: una chiave per l’uso sostenibile delle risorse“  che si svolgerà l’8 ottobre 2010 ad Amsterdam .

La Conferenza, che sarà aperta dal Presidente FEAD, l’Ing. Carlo Noto La Diega, prevede una sessione mattutina dedicata all’attuazione, entro fine anno, della Direttiva 2008/98/CE sui rifiuti nei vari Paesi europei ed una sessione pomeridiana dedicata al contributo delle politiche europee sulla gestione dei rifiuti sia all’efficienza dell’uso delle risorse in Europa sia alle sfide future in termini di auto-sufficienza nelle risorse e protezione del clima.

Previsti anche  interventi da parte di rappresentanti della Commissione europea, tra cui Mr Soledad Blanco, Direttore della DG Ambiente e Mr Andreas Versmann, dell’Unità rifiuti della DG Ambiente, come anche di rappresentanti della Presidenza belga dell’Unione Europea, del Parlamento europeo e dei Ministeri dell’Ambiente olandese e ungherese. Al tavolo saranno presenti anche esperti del settore della gestione dei rifiuti che esprimeranno il punto di vista dell’industria rispetto alle sfide del futuro.

Nell’ultima sessione saranno presentati dei casi di gestione europei in relazione alle partnership pubblico-privato, salute e sicurezza e cambiamenti climatici.

Aggiornamenti sul programma dell’iniziativa sono disponibili sull’homepage della FEAD (www.fead.be).

Tags:
Pulisci e corri: 400 km. per salvare l’ambiente

Pulisci e corri: 400 km. per salvare l’ambiente

26 marzo 2015 - igiene urbana

Una corsa di otto giorni; quattrocento chilometri attraverso tre Regioni, percorrendo a piedi strade e sentieri e rimuovendo rifiuti abbandonati lungo il percorso. Questo lo spirito di “Pulisci e Corri”, evento centrale italiano del secondo “European Clean Up Day”, la campagna di comunicazione realizzata da una rete di attori europei che promuovono azioni di sensibilizzazione sul tema del contrasto all’abbandono…

Rifiuti: per Assoambiente direttive appalti UE eccellente possibilità

Rifiuti: per Assoambiente direttive appalti UE eccellente possibilità

13 marzo 2015 - igiene urbana

“Oltre il 46% degli appalti pubblici di gestione rifiuti urbani è sottratto al mercato e alla libera concorrenza, di particolare interesse degli utenti, e viene gestito attraverso affidamenti in house pur in assenza di requisiti. Il recepimento delle Direttive europee su Appalti e Concessioni costituisce un’occasione preziosa e non rinviabile per superare una volta per tutte questa situazione di monopolio…

Nella gestione dei RAEE l’Italia capofila in Europa

Nella gestione dei RAEE l’Italia capofila in Europa

05 marzo 2015 - igiene urbana

L’Italia guida la certificazione europea degli impianti che trattano i rifiuti elettronici (RAEE). Ecodom, Ecolight, ERP Italia, RAEcycle e Remedia, cinque consorzi che gestiscono complessivamente oltre l’80% dei RAEE prodotti in Italia, hanno aderito al progetto WEEELABEX per la creazione di regole e standard omogenei in tutta Europa nella gestione e trattamento dei rifiuti elettronici.
A distanza di un anno,…

Testate