Comuni Ricicloni 2012

25 luglio 2012 - igiene urbana

CiAl, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio, ha assegnato per l’edizione 2012 di “Comuni Ricicloni”, evento annuale organizzato da Legambiente Onlus, i riconoscimenti per i migliori risultati ottenuti nella raccolta differenziata dell’alluminio a tre diversi Comuni italiani, esempi virtuosi di un’amministrazione attenta e partecipe alle tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile promosse dal Consorzio stesso.

In generale il 2011 è stato per il Consorzio un anno più che positivo, durante il quale il riciclo degli imballaggi in alluminio si è assestato intorno al 60% rispetto all’immesso sul mercato. Un ottimo risultato raggiunto grazie alla sempre più forte collaborazione con le amministrazioni locali.

Di seguito i tre Comuni vincitori, divisi per area geografica.

Nord Italia : Comune di Novi di Modena (Modena)
(abitanti 11.500 – kg raccolti nel 2011 8.510 – kg/abitanti 0,740)
Le fasi di raccolta e selezione vengono gestite dalla Società “La Vetri Srl” di Villa Poma, l’imballaggio di alluminio selezionato viene poi conferito al Consorzio CiAl. Nel Comune di Novi di Modena, grazie al supporto del Consorzio e della società La Vetri Srl, si è sviluppato un sistema di raccolta congiunta con campane stradali vetro – metalli, con un maggiore controllo nel corso del 2011 sulla qualità del materiale separato in casa dai cittadini.

Centro Italia: Comune di Colleferro (Roma)
(abitanti 22.100 – kg raccolti 12.570 – kg/abitante 0,570)
Le fasi di raccolta vengono effettuate principalmente con un sistema di cassonetti stradali, nei quali l’alluminio si conferisce insieme al vetro. Le operazioni vengono gestite dal Consorzio Gaia e il materiale raccolto viene poi portato al “Centro Riciclo Colleferro” per essere successivamente avviato al riciclo.

Sud Italia e Isole: Comune di Palmi (Reggio Calabria)
(abitanti 19.500 – kg raccolti 5.500 – kg/abitanti 0,290)
Nel Comune di Palmi le fasi di raccolta vengono effettuate con un sistema domiciliare con sacco, nei quali l’alluminio si conferisce insieme alla plastica (sistema multi leggero). Le operazioni vengono gestite dalla società RADI Srl e il materiale raccolto viene poi portato alla piattaforma che si trova nello stesso Comune di Palmi.

“Raccolta RAEE: l’esperienza del cassonetto intelligente”

“Raccolta RAEE: l’esperienza del cassonetto intelligente”

16 aprile 2015 - igiene urbana

In data 23 aprile 2015 si terrà a Milano, presso l’Hotel Melià (via Masaccio, 19) alle ore 14, l’evento “Raccolta RAEE: l’esperienza del cassonetto intelligente” in cui verranno presentati i risultati e le prospettive del Progetto europeo Identis Weee (Identification Determination Traceability Integrated System ) – Programma Life. Tale progetto, a cui partecipano Ecolight, Gruppo Hera e Fundacìon Ecolum (Sistema…
Trasparenza nelle società partecipate: obblighi ed opportunità

Trasparenza nelle società partecipate: obblighi ed opportunità

07 aprile 2015 - igiene urbana

Federambiente  organizza un convegno, il 9 aprile prossimo a Roma, sul tema della trasparenza e prevenzione della corruzione nell’ambito delle società partecipate e controllate del settore dei servizi ambientali. Interverrà il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone. Apriranno i lavori i Presidenti dell’Ordine degli avvocati e dei commercialisti di Roma. Particolare attenzione verrà dedicata ai temi relativi all’applicazione del quadro…
Ravenna 2015 – Fare i conti con l’ambiente

Ravenna 2015 – Fare i conti con l’ambiente

02 aprile 2015 - igiene urbana

Dal 20 al 22 maggio 2015 si terrà a Ravenna l’8a edizione di Ravenna2015 – Fare i conti con l’ambiente, evento a chilometri zero ed “open content” sui temi della sostenibilità. La manifestazione si svolgerà interamente nel centro storico pedonale di Ravenna all’interno di 12 sale attrezzate. Anche l’edizione di quest’anno mantiene e rafforza il carattere open già sperimentato nelle…
Testate