Comuni Ricicloni 2012

25 luglio 2012 - igiene urbana

CiAl, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio, ha assegnato per l’edizione 2012 di “Comuni Ricicloni”, evento annuale organizzato da Legambiente Onlus, i riconoscimenti per i migliori risultati ottenuti nella raccolta differenziata dell’alluminio a tre diversi Comuni italiani, esempi virtuosi di un’amministrazione attenta e partecipe alle tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile promosse dal Consorzio stesso.

In generale il 2011 è stato per il Consorzio un anno più che positivo, durante il quale il riciclo degli imballaggi in alluminio si è assestato intorno al 60% rispetto all’immesso sul mercato. Un ottimo risultato raggiunto grazie alla sempre più forte collaborazione con le amministrazioni locali.

Di seguito i tre Comuni vincitori, divisi per area geografica.

Nord Italia : Comune di Novi di Modena (Modena)
(abitanti 11.500 – kg raccolti nel 2011 8.510 – kg/abitanti 0,740)
Le fasi di raccolta e selezione vengono gestite dalla Società “La Vetri Srl” di Villa Poma, l’imballaggio di alluminio selezionato viene poi conferito al Consorzio CiAl. Nel Comune di Novi di Modena, grazie al supporto del Consorzio e della società La Vetri Srl, si è sviluppato un sistema di raccolta congiunta con campane stradali vetro – metalli, con un maggiore controllo nel corso del 2011 sulla qualità del materiale separato in casa dai cittadini.

Centro Italia: Comune di Colleferro (Roma)
(abitanti 22.100 – kg raccolti 12.570 – kg/abitante 0,570)
Le fasi di raccolta vengono effettuate principalmente con un sistema di cassonetti stradali, nei quali l’alluminio si conferisce insieme al vetro. Le operazioni vengono gestite dal Consorzio Gaia e il materiale raccolto viene poi portato al “Centro Riciclo Colleferro” per essere successivamente avviato al riciclo.

Sud Italia e Isole: Comune di Palmi (Reggio Calabria)
(abitanti 19.500 – kg raccolti 5.500 – kg/abitanti 0,290)
Nel Comune di Palmi le fasi di raccolta vengono effettuate con un sistema domiciliare con sacco, nei quali l’alluminio si conferisce insieme alla plastica (sistema multi leggero). Le operazioni vengono gestite dalla società RADI Srl e il materiale raccolto viene poi portato alla piattaforma che si trova nello stesso Comune di Palmi.

Amsa premiata da Legambiente

Amsa premiata da Legambiente

20 aprile 2017 - igiene urbana

Amsa, Azienda Milanese Servizi Ambientali – ha ricevuto, lo scorso 30 marzo, il premio “Campione dell’economia circolare” di Legambiente con il progetto di sperimentazione della raccolta differenziata dell’umido presso i mercati comunali di Milano. La sperimentazione della raccolta dell’umido presso i mercati, partita lo scorso 20 febbraio e terminata il 30 luglio 2016, ha toccato 15 mercati comunali scoperti di…
Primo sforzo globale per fermare la piaga del punteruolo rosso

Primo sforzo globale per fermare la piaga del punteruolo rosso

19 aprile 2017 - disinfestazione

Un piccolo insetto rosso che distrugge gli alberi di palma si sta espandendo rapidamente e minaccia la produzione di datteri e cocco se non verrà fermato. Scienziati, esperti di infestazioni, ministeri dell’ agricoltura e rappresentanti di coltivatori hanno aperto il 29 marzo scorso a Roma, una riunione di tre giorni alla FAO per discutere e definire un piano d’azione internazionale…
Economia circolare e decoro urbano per PULIRE Outdoor 2017

Economia circolare e decoro urbano per PULIRE Outdoor 2017

14 aprile 2017 - igiene urbana

“Pulire Outdoor – Città pulite” si conferma l’appuntamento più atteso dagli operatori della pulizia delle città e da tutti coloro che si occupano di qualità della vita. Si svolgerà a Verona dal 23 al 25 maggio 2017, nell’ambito di Pulire, la fiera internazionale delle tecnologie per la pulizia professionale. Resta centrale il focus sullo spazzamento delle strade e sul decoro…
Testate