Poste Italiane: il processo di valorizzazione del patrimonio immobiliare

14 aprile 2011 - facility management

Poste Italiane: il processo di valorizzazione del patrimonio immobiliare

(Tratto da FMI n.10,febbraio 2011)

Poste Italiane governa il proprio ingente e articolato patrimonio immobiliare “a rete” adottando un approccio metodologico-operativo “integrato”: dalla gestione dei servizi di Maintenance & Facility Management (v. “FMI” n. 9/2010) alla gestione delle attività di Asset Management e di valorizzazione degli spazi. Proprio su questo secondo fronte, nel corso degli ultimi tre anni, la Direzione Immobiliare ha inteso sviluppare ed implementare un innovativo processo di valorizzazione volto alla razionalizzazione dell’utilizzo degli spazi e alla conseguente “estrazione” di valore per l’azienda dagli immobili liberati e non più strumentali. In questo contesto, ha preso l’avvio una serie di importanti progetti strutturati di valorizzazione immobiliare, autofinanziati ed in grado di massimizzare il valore per l’azienda sia in termini di ricavi che di riduzione dei costi. Alla base dell’approccio innovativo di Poste Italiane è posta la visione del patrimonio immobiliare inteso come risorsa strategica da dover conoscere, gestire e valorizzare secondo logiche manageriali improntate alla qualità, all’efficienza, all’economicità e – non da ultimo – alla trasparenza.

Fare click qui per scaricare l’intero articolo in formato PDF

Ritorna Forum PA 2015

Ritorna Forum PA 2015

22 maggio 2015 - facility management

La 26ª edizione di FORUM PA, in questa stagione di profonde trasformazioni, si presenta ricca come non mai di novità e di occasioni di confronto, di approfondimento, di formazione. Nei tre giorni di lavori, dal 26 al 28 maggio prossimi, il Palazzo dei Congressi di Roma Eur (Piazza J.F.Kennedy, 1) sarà infatti il punto di ritrovo della politica nazionale, dei…
No del Consiglio di Stato agli affidamenti in house dei servizi di pulizia

No del Consiglio di Stato agli affidamenti in house dei servizi di pulizia

11 maggio 2015 - facility management

Roma, 8 maggio 2015 – “Una sentenza storica che tutela il libero mercato e i diritti di tutta la cittadinanza alla qualità e l’economicità dei servizi”. E’ questo il primo commento di Lorenzo Mattioli, Presidente ANIP – l’Associazione Nazionale Imprese di Pulizia e Sevizi Integrati di Confindustria – alla sentenza del 7 maggio della Terza Sezione del Consiglio di Stato…
Appalti pubblici e corruzione: il 15 maggio Fnip-Confcommercio ne parla a Bologna

Appalti pubblici e corruzione: il 15 maggio Fnip-Confcommercio ne parla a Bologna

06 maggio 2015 - facility management

Dopo il successo della tavola rotonda “Lotta alla mafia e alla corruzione negli appalti pubblici. Un percorso comune?”, organizzata a marzo da Fnip – Federazione Nazionale delle imprese di pulizia, disinfestazione, servizi e multiservizi e dall’associazione territoriale lombarda Alis nella sede milanese di Confcommercio, si replica a Bologna venerdì 15 maggio, dalle 9.30 alle 13, presso la sala convegni Nomisma…
Testate