ANIP-Confindustria verso l’Assise Generali 2018

01 dicembre 2017 - facility management

ANIP-Confindustria verso l’Assise Generali 2018

ANIP vuole essere protagonista nella marcia di avvicinamento all’Assise Generali che Confindustria celebrerà a Verona il 16 Febbraio 2018: sarà l’occasione, per il sistema associativo, di presentare una piattaforma di politica economica a medio termine basata sulla raccolta delle istanze delle imprese italiane. L’Assise Generali, infatti, hanno come obiettivo quello di trasmettere alle formazioni politiche in procinto di formare il nuovo Governo, a tutte le istituzioni e all’intera opinione pubblica, alcune indicazioni di prospettiva strategica per costruire un progetto duraturo di sviluppo e di crescita.

Le proposte di intervento che approderanno a Verona il prossimo febbraio, saranno dunque il frutto di un percorso di ascolto che si snoderà nei mesi di novembre e dicembre: in tutto dieci incontri ‘pre-assise’ che coinvolgono rappresentanze Confindustriali, Associazioni territoriali e di categoria e imprese associate, per arrivare alla stesura di un documento programmatico per la politica industriale «partecipato» da proporre al Paese.

Al primo incontro «pre-assise» svoltosi a Roma lo scorso 24 novembre, presieduto dal Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e dal Direttore Generale Marcella Panucci, ha partecipato anche di una delegazione di ANIP- Confindustria,  costituita dal Presidente Lorenzo Mattioli e dal Segretario Generale Barbara Fiorucci.

In tale consesso, ANIP, per voce di Lorenzo Mattioli, ha posto importanti questioni per la politica dei Servizi Integrati in Italia, soffermandosi sui temi che maggiormente interessano le aziende del comparto. In particolare,  Mattioli ha sottolineato come l’entrata in vigore del Nuovo Codice degli Appalti abbia contribuito a creare una grande  situazione d’incertezza sul mercato e alle imprese. Riguardo, invece, Consip – la più importante Centrale acquisti della Pubblica Amministrazione – Mattioli ha tenuto ad evidenziare alcune storture del Sistema che investono direttamente gli interessi del comparto. In particolare, ha rilevato che a fronte di contenziosi aperti e conseguenti stop su numerose gare, l’ampio quadro di adempimenti, anche onerosi, richiesto dalla stessa Consip alle aziende, invece, non si ferma.

A fronte del complesso quadro emerso, Mattioli ha chiesto di poter dare voce al settore dei servizi integrati, con più forza, partecipando fattivamente al «Supplier Board», ovvero il Tavolo permanente di confronto,  nato per ampliare la possibilità di coinvolgere le aziende nel mercato della domanda pubblica, che vede presenti, oltre a Consip, l’intero sistema delle Associazioni imprenditoriali.

Alle questioni sollevate da Mattioli, ha risposto puntualmente il Presidente Boccia, assumendo l’ impegno che le istanze del settore verranno inserite  nel documento programmatico di preparazione all’Assise di Confindustria ed ascoltate nei tavoli di confronto a tutti i livelli, sia confindustriali, sia in relazione agli altri organismi istituzionali.

 Fonte: Ufficio Stampa ANIP-Confindustria

CCNL Regolari: il CNEL ha annunciato il bollino blu

CCNL Regolari: il CNEL ha annunciato il bollino blu

14 dicembre 2017 - facility management

Per far fronte al caos dei contratti pirata, che  presentano condizioni di lavoro peggiorative, il CNEL, tramite il presidente Tiziano Treu, ha annunciato l’intenzione di introdurre un sistema di certificazione dei CCNL regolari. Rilasciando una dichiarazione al Sole24Ore, l’ex ministro del lavoro ha spiegato che il CNEL indicherà con un bollino blu i contratti regolari, quelli, cioè, che rispettano determinati…
Afidamp verso un “nuovo corso”

Afidamp verso un “nuovo corso”

13 dicembre 2017 - Articoli

(Tratto da GSA n.11,novembre 2017) Tante iniziative in programma e, all’orizzonte, una partnership con Issa che potrebbe rivoluzionare gli scenari dell’Associazione. Stabilite le date e i temi del Forum (10 e 11 ottobre 2018, sempre all’Unicredit Pavillion di Milano) e di Pulire 2019 (21-23 maggio), per cui è già partita la campagna di riconferma. Aspettando l’assemblea di dicembre, da cui…
Voucher digitalizzazione: a gennaio un’occasione da non perdere

Voucher digitalizzazione: a gennaio un’occasione da non perdere

12 dicembre 2017 - Articoli

E’ già stato ribattezzato “voucher digitalizzazione”, e rappresenta senza dubbio una ghiottissima opportunità per le imprese, anche del settore pulizie/ servizi integrati/ multiservizi, per prendere al volo il treno del 4.0, cosa ormai irrinunciabile per continuare a crescere e fare business in un mercato in continua, e rapidissima, trasformazione. La “finestra” per il bando da 100 milioni complessivi, a valere…
Testate