Rilevazione presenze: la soluzione sta nel cellulare

30 gennaio 2012 - Dal mercato

La rilevazione delle presenze via cellulare è il modo più semplice e sicuro di rilevazione dati per tutte quelle attività che vengono svolte su cantieri esterni rispetto alla sede centrale. Il telefono cellulare è oggi quello strumento che ogni dipendente usa senza problemi magari per prenotare un treno on-line;  per via della sua semplicità d’uso questo tipo di rilevazione presenze è perfetta, per le imprese di pulizia o per l’assistenza domiciliare che infatti sono tutte attività hanno una sede fissa in cui però difficilmente i dipendenti si trovano a lavorare.

Grazie a Project S.r.l. Informatica ogni dipendente viene munito di un Telefono con un ID (Identification Number) ossia di un telefono con un codice personale che sostituisce il classico cartellino/badge. Una volta arrivato sul posto di lavoro il dipendente attraverso il telefono cellulare si avvicina ad un Microchip installato sul cantiere di lavoro e preme il pulsante appositamente programmato per leggere il codice del microchip. Una volta letto il microchip posto sul cantiere il telefono invia immediatamente in azienda una segnalazione contenente i dati di Data,Ora,Entrata oppure Uscita. Il computer una volta ricevuto l’impulso trasmette il dato al software di rilevazione al quale è stato precedentemente programmato l’abbinamento Cellulare-Dipendente e Microchip-Cantiere in modo da ottenere la presenza sul posto di lavoro.

Attraverso l’invio di questo dato il dipendente è come avesse a tutti gli effetti timbrato il suo cartellino per l’inizio della turno lavorativo. Ovviamente la stessa operazione deve essere effettuata a fine turno affinché sia possibile determinare l’intera fascia oraria di lavoro. Questa operazione da parte del dipendente verrò ripetuta per ogni cantiere lavorativo della giornata.

Questa tecnologia può essere utilizzata anche per gestire grossi cantieri. Ipotizziamo di avere un ospedale con 50 addetti che lavorano anche su più turni; installando il cellulare sul posto di lavoro all’entrata e fornendo una tessera badge al dipendente si potrà usare un solo cellulare per gestire un cantiere grosso come appunto un ospedale o altri cantieri di simili dimensioni.

Linea Ecolabel ICF

Linea Ecolabel ICF

12 dicembre 2017 - Dal mercato

L’esperienza trentennale nell’ambito dell’igiene degli alimenti ha permesso ad ICF di sviluppare una linea di detergenti ecologici specifici per la pulizia degli ambienti preparazione e somministrazione dei pasti. Grazie all’innovative formulazioni, ICF è in grado di garantire: Elevate performance di pulizia delle superfici ed attrezzature, anche superiori ai detergenti professionali tradizionali; Dosi d’impiego estremamente basse che consentono un notevole risparmio…
Affidabile come sempre, più tecnologica che mai: scopri la nuova C130 di Comac

Affidabile come sempre, più tecnologica che mai: scopri la nuova C130 di Comac

06 dicembre 2017 - Dal mercato

La storica lavasciuga pavimenti C130, si presenta con un nuovo design e più tecnologia. Le motorizzazioni disponibili ora sono 3: a batteria, che offre un’autonomia di lavoro fino a 5 ore, Diesel e la nuova Bi-Fuel, alimentata a benzina e GPL.La nuova veste vanta una forma meno rigida. La postazione di guida garantisce il massimo comfort all’operatore, anche in caso…
TMB punta sulle nuove gamme  anche nel 2018

TMB punta sulle nuove gamme anche nel 2018

01 dicembre 2017 - Dal mercato

Per TMB, quello che volge ormai al termine  sarà un anno caratterizzato da un trend in forte crescita, con positivi indici di produzione e un  fatturato in espansione,   sia sul fronte  interno che sui mercati internazionali. Giampaolo Ruffo, amministratore delegato dell’industria  scaligera del Gruppo Comac, spiega: “Il 2017”,ci ha visti assai dinamici e particolarmente competitivi: i migliori risultati dall’Export sono…
Testate