Ghibli e suoi assi

22 agosto 2011 - Dal mercato

Ghibli ha quattro assi nella manica: qualità costruttiva, leggerezza, ergonomia e  convenienza economica. Una serie di vantaggi che caratterizzano anche le sue nuove macchine, le ultime nate che già promettono grandi successi.  Innanzitutto c’è la SB 150 U13, la monospazzola ad alta velocità (20” per 1500 rpm), rivoluzionaria sia nella  concezione che nelle prestazioni. C’è poi la linea AS 590 IK CBM, AS 600 IK CBM e AS 12 I CBM, una linea di  aspiratori solidi-liquidi con carrelli metallici di nuova concezione. Seguono l’ AS 12 I CF dedicata all’aspirazione di solidi e liquidi e dotata di sistema di scarico continuo. C’è poi l’aspiratore SP 8 P Finedust, progettato per aspirare polveri fini ed infine S1 45 D 60 BC Sanitank, con dispositivo di sanificazione del serbatoio di recupero per l’eliminazione della carica batterica. Questi sono alcuni dei plus con cui Ghibli affronta la competizione quotidiana “sul campo”, rimanendo fedele ai due valori cardine che orientano la filosofia dell’azienda:  massima qualità ad un ottimo prezzo.

Piccolo carrello, grandi risultati: è Smart Inox di Falpi

Piccolo carrello, grandi risultati: è Smart Inox di Falpi

17 febbraio 2015 - Dal mercato

“Un piccolo carrello per grandi risultati” è il claim con cui si presenta la linea di carrelli Smart inox di Falpi. Queste attrezzature sono specificamente pensate per venire incontro a tutte le numerose richieste di un carrello piccolo, non ingombrante ma pratico e robusto per lavorare in tranquillità e sicurezza. La famiglia Smart si presenta in sei diverse versioni, dalla…

Windfresh, il profumatore esclusivo di Italsan

Windfresh, il profumatore esclusivo di Italsan

17 febbraio 2015 - Dal mercato

Italsan mette a disposizione della propria clientela un’altra esclusiva macchina in grado di risolvere il problema dell’eliminazione dei cattivi odori e della profumazione in locali muniti di controsoffittatura. Si chiama Windfresh, e permette di risolvere il problema della profumazione di locali ad alta frequentazione. Il caso tipico è quello delle toilette di centri commerciali, aree di servizio, aeroporti, stazioni ferroviarie.…

Il MeTODO GeIAS, l’Anello di congiunzione tra Committente e Appaltatore

Il MeTODO GeIAS, l’Anello di congiunzione tra Committente e Appaltatore

17 febbraio 2015 - Dal mercato

GeIAS ha introdotto nel mercato degli appalti di servizi un metodo innovativo per migliorare la gestione delle attività volte all’esecuzione delle prestazioni, agevolando lo scambio dati tra Committente e Appaltatore.
Il MeTODO GeIAS presuppone il coinvolgimento degli operatori dell’Appaltatore nella messa a punto delle procedure e nella soluzione delle problematiche. Consente il confronto proattivo dell’Appaltatore con il Committente per la…

Testate