A Romeo Gestioni la gara FerServizi e quella delle Grandi Stazioni

26 febbraio 2011 - Dal mercato

Sono state aggiudicate le gare per l’affidamento dei servizi di global service per gli Immobili del Gruppo Ferrovie dello Stato e per i servizi di facility dei complessi di Grandi Stazioni; alla Romeo Gestioni i lotti 2 (Lombardia) e 6 (Campania) di Ferservizi e il lotto 2 di Grandi Stazioni. Una nuova sfida per la Romeo, che ha alle spalle una lunga esperienza nel facility e può contare sul know how acquisito grazie alle attività svolte attraverso le Convenzioni Consip. Quasi 700.000 mq. per un valore di circa 5 miliardi di euro, asset complessi come le stazioni di Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Palermo: un patrimonio strutturato e dalle caratteristiche molto eterogenee, sul quale occorre svolgere attività diverse e interrelate fra di loro, con la capacità di operare una forte integrazione delle funzioni e dei processi di erogazione dei servizi. Il modello gestionale della Romeo è risultato vincente. Concepito all’insegna della massima efficienza dei processi in maniera da ottimizzare le risorse e poter svolgere, a parità di costo per il Committente, attività di valorizzazione del patrimonio. Il sistema si basa sulla creazione di una Centrale di Governo, “testa pensante” dell’unità operativa, una sorta di cabina di regia globale ed unificante, a presidio dell’erogazione di tutti i servizi previsti allo scopo di esaltare l’integrazione fra le diverse attività. E’ l’elemento fondamentale per garantire l’efficacia e l’efficienza delle prestazioni, in quanto catalizzatore di tutte le competenze tecnico gestionali necessarie alla progettazione, alla pianificazione e al controllo delle attività svolte. Un modello innovativo, capace di tracciare la linea di confine tra una semplice società multi servizio ed un’impresa moderna in grado di gestire processi complessi e assumere responsabilità di azione oltre che di risultato.

Romeo Gestioni

Piccolo carrello, grandi risultati: è Smart Inox di Falpi

Piccolo carrello, grandi risultati: è Smart Inox di Falpi

17 febbraio 2015 - Dal mercato

“Un piccolo carrello per grandi risultati” è il claim con cui si presenta la linea di carrelli Smart inox di Falpi. Queste attrezzature sono specificamente pensate per venire incontro a tutte le numerose richieste di un carrello piccolo, non ingombrante ma pratico e robusto per lavorare in tranquillità e sicurezza. La famiglia Smart si presenta in sei diverse versioni, dalla…

Windfresh, il profumatore esclusivo di Italsan

Windfresh, il profumatore esclusivo di Italsan

17 febbraio 2015 - Dal mercato

Italsan mette a disposizione della propria clientela un’altra esclusiva macchina in grado di risolvere il problema dell’eliminazione dei cattivi odori e della profumazione in locali muniti di controsoffittatura. Si chiama Windfresh, e permette di risolvere il problema della profumazione di locali ad alta frequentazione. Il caso tipico è quello delle toilette di centri commerciali, aree di servizio, aeroporti, stazioni ferroviarie.…

Il MeTODO GeIAS, l’Anello di congiunzione tra Committente e Appaltatore

Il MeTODO GeIAS, l’Anello di congiunzione tra Committente e Appaltatore

17 febbraio 2015 - Dal mercato

GeIAS ha introdotto nel mercato degli appalti di servizi un metodo innovativo per migliorare la gestione delle attività volte all’esecuzione delle prestazioni, agevolando lo scambio dati tra Committente e Appaltatore.
Il MeTODO GeIAS presuppone il coinvolgimento degli operatori dell’Appaltatore nella messa a punto delle procedure e nella soluzione delle problematiche. Consente il confronto proattivo dell’Appaltatore con il Committente per la…

Testate